Manchester United, è corsa a due per il dopo Rangnick

La stagione del Manchester United continua in modo a dir poco altalenante, con i Red Devils che non riescono a trovare un minimo di continuità nei risultati e soprattutto nel gioco. L’esonero di Solskjaer ed il conseguente arrivo di Ralf Rangnick come allenatore ad interim non hanno cambiato troppo le cose, ed il club sta già pensando al futuro: la conferma del tedesco è ormai da escludere, e per la panchina sembra ormai una corsa a due.

Manchester United: sfida Pochettino-Ten Haag

Ralf Rangnick con ogni probabilità non siederà sulla panchina del Manchester United nella prossima stagione, e questa non è certo una novità. Il tedesco, assunto ad interim a Novembre al posto di Solskjaer, pare rimarrà nel club, ma con un ruolo dirigenziale. Questo apre ovviamente le porte ad un nuovo allenatore, il cui nome, secondo quanto riportano dall’Inghilterra, uscirà da una lista ristrettissima: Mauricio Pochettino del Paris Saint-Germain o Erik ten Hag dell’Ajax.

rangnick

Rangnick, 63 anni, ha già sul tavolo un contratto di consulenza biennale col club di Old Trafford a cui deve solo apporre la firma, ma come detto non ha alcuna opportunità di rimanere al comando della squadra. Il direttore sportivo dello United John Murtough ha dichiarato: “Stiamo conducendo un processo per la nomina di un allenatore permanente che assumerà l’incarico quest’estate con l’obiettivo di riportarci alla sfida per i titoli nazionali ed europei“.

L’ex Tottenham Pochettino, 50 anni, sembra il favorito per il ruolo, ma Rangnick ha parlato in termini entusiastici di Ten Hag, 52 anni, da cinque anni sulla panchina dei Lancieri di Amsterdam.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA