La modestia di Balotelli: “Mai avuto nulla da invidiare a Messi o Ronaldo. Mi ha frenato la testa”

Giunto all’età di 31 anni è arrivato per Mario Balotelli il tempo di tracciare un bilancio parziale della sua carriera. Ed in una lunga intervista rilasciata al The Athletic, l’attaccante dell’Adana Demirspor ha rivelato di avere molti rimpianti riguardo le tante occasioni sprecate, aggiungendo che solo la testa gli ha impedito di raggiungere i successi personali ottenuti dei due mostri sacri del calcio moderno, Leo Messi e Cristiano Ronaldo, dei quali però, secondo lo stesso SuperMario, è tecnicamente allo stesso livello.

Le parole di Balotelli

Ho perso alcune occasioni per essere al livello di Messi e Cristiano Ronaldo, ma sono sicuro al 100% che la mia qualità tecnica è allo stesso livello di questi giocatori“. Inizia così, con la sua proverbiale ma positiva sfacciataggine, la lunga intervista rilasciata al The Athletic da Mario Balotelli. “Ho perso alcune occasioni, sapete, succede. E al giorno d’oggi non posso dire di essere bravo come Ronaldo, perché Ronaldo ha vinto quanti palloni d’oro? Cinque? Non ci si può paragonare a Messi e Ronaldo, nessuno può“, continua l’attaccante. “Ma se parliamo solo di qualità, di qualità calcistica, non ho nulla da invidiare a loro, ad essere onesti“.

Giaccherini su Balotelli

La mia testa mi ha portato a fare tanti errori“, ha ammesso il 31enne attaccante ex Inter, City e Milan. “Uno dei primi è stato quello di lasciare il Manchester City. Al Milan, nell’anno e mezzo successivo, ho fatto bene, ma il City aveva appena iniziato la sua ascesa e avrei dovuto fare come Aguero, restare a lungo. Sarei stato tra i protagonisti e sarei arrivato sicuramente a vincere almeno un Pallone d’Oro“,

Mario Balotelli

Le parole del centravanti, recentemente richiamato in Nazionale dal Ct Roberto Mancini, hanno ovviamente suscitato grande clamore, tanto da portarlo a precisare su Instagram: “Comunque ribadisco per l’ultima volta, nessuno si vuole paragonare agli alieni, agli extraterrestri del calcio ma per il talento che Dio mi ha dato, io non sono geloso di nessuno“. Secondo Balotelli le sue parole sono state mal interpretate, e qualcuno (i giornalisti in primis), farebbe bene a prendere lezioni d’inglese…

iervolino boccia balotelli
<> at Stadio Renato Dall’Ara on September 6, 2018 in Bologna, Italy.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA