Courtois si schiera contro gli ‘sciacalli da autografo’: “Qualcuno se ne approfitta”

Ci sono tifosi che attendono pazientemente per ore fuori dai centri sportivi in attesa che i loro beniamini escano per chiedergli una foto o semplicemente un autografo. Sole o pioggia, caldo o freddo, per i veri appassionati non fa alcuna differenza, l’importante è tornare a casa con un ricordo del loro giocatore preferito. Poi c’è anche chi, di questi cimeli, ne ha fatto un vero e proprio business. E contro questa categoria si è scagliato il portiere del Real Madrid Thibaut Courtois, che in un’intervista rilasciata ad As ha spiegato come dietro ogni foto ed ogni autografo ci sia un intero mondo nascosto. Ma forse neanche troppo nascosto…

Courtois contro gli approfittatori

La maggior parte dei calciatori professionisti ama regalare un sorriso ai propri tifosi dedicando loro qualche minuto all’uscita dal campo d’allenamento. I giocatori sanno bene quanto solo una foto, un autografo o anche un semplice saluto possa portare felicità ai fan che ogni giorno si assiepano copiosi in solenne attesa del loro arrivo. Thibaut Courtois è uno di questi calciatori, anche se il portiere belga ha rivelato che tra questi fan ce ne sono alcuni che lo fanno decisamente arrabbiare…

Courtois Lukaku

“Quando usciamo da Valdebebas mi fermo abbastanza tempo con i tifosi. L’altro giorno ad esempio c’era un bambino sulla sedia a rotelle e mi sono fermato con lui perchè era una persona speciale. Ma allo stesso tempo ci sono persone che si approfittano di noi“, ha spiegato.

figlio segreto courtois

C’è gente che sa che mi fermo spesso e porta sempre maglie o guanti, mi fa una foto mentre glieli firmo e poi li mette in vendita online. Basta andare su eBay per vedere quanti ce ne sono. E questo è un vero peccato“. Per trovare conferma delle parole di Courtois basta farsi un giro sul noto sito di compravendita online: un paio di guanti autografati dall’estremo difensore del Real Madrid ad esempio, arriva a costare quasi 200 euro. Alla faccia della firma ricordo…

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA