Pogba, ladri in casa durante la partita di Champions: “I nostri bambini dormivano in camera”

Paura per Paul Pogba. Il francese, dopo la sconfitta in Champions League contro l’Atletico Madrid, ha abbandonato subito l’Old Trafford con la moglie per tornare a casa dai figli. La loro abitazione, infatti, era stata svaligiata proprio durante la partita, mentre i bambini dormivano nella loro camera. A confermarlo è il centrocampista, tramite una nota pubblicata su Twitter.

Pogba, ladri in casa durante la partita: “Offro ricompensa a chiunque abbia un indizio”

Il giocatore del Manchester United ha rivelato che l’incidente è avvenuto pochi minuti prima della fine della partita. I ladri si sono introdotti nell’abitazione, sicuri che Paul e la moglie non ci fossero, e hanno portato via tutto in meno di 5 minuti: “La scorsa notte il peggior incubo della nostra famiglia si è realizzato quando la nostra casa è stata svaligiata mentre i nostri bambini dormivano nella loro camera da letto. I ladri sono rimasti in casa nostra per meno di cinque minuti, ma in quel tempo ci hanno portato via qualcosa di più prezioso di qualsiasi cosa avessimo in casa… il nostro senso di sicurezza. Questo è successo durante gli ultimi minuti della partita di ieri sera, quando sapevano che non saremmo stati a casa”.

pogba

Pogba e sua moglie, dopo il fischio finale, hanno abbandonato immediatamente l’Old Trafford per tornare a casa. E ora il giocatore offre una ricompensa: “Mia moglie ed io siamo corsi a casa senza sapere se i nostri figli fossero al sicuro e illesi. Come padre non c’è sensazione peggiore in questo mondo che non essere lì per proteggere i propri figli e spero sinceramente che nessuno debba mai provare quello che ho provato io ieri sera. È  per questo motivo che vorrei offrire una ricompensa a chiunque abbia un indizio per aiutarci. Si prega di inviare qualsiasi informazione a rewardpogba@gmail.com”.

Il centrocampista francese non è il primo giocatore dello United ad essere preso di mira in questa stagione. Jesse Lingard è stato derubato a gennaio, mentre era in campo nel match contro l’Aston Villa. Stessa sorte, alcuni giorni dopo, per Victor Lindelof. Dei ladri si sono introdotti in casa del difensore mentre sua moglie e i suoi figli erano a casa. Il giocatore svedese, in quel momento, era a Londra a giocare contro il Brentford.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA