Zouma sempre più nei guai, avviato procedimento giudiziario per violenza su animali

Kurt Zouma sempre più nei guai. La Royal Society for the Prevention of Cruelty to Animals (ente che tutela i diritti degli animali in Inghilterra) ha avviato un procedimento giudiziario nei confronti del giocatore del West Ham e suo fratello Yoan, a seguito del video pubblicato in rete nel quale il difensore prendeva a calci il suo gatto. 

Zouma, avviato procedimento giudiziario per violenza su animali

Tutto ha inizio il mese scorso. Sul web appare un video in cui si vede Zouma che prende a calci il suo animale domestico. La clip diventa virale e per il giocatore Hammers e il fratello Yoan, che ha ripreso e pubblicato la scena, iniziano i guai. 

Yoan è stato subito sospeso dal Dagenham, club della National League, ma anche Kurt non l’ha passata liscia. Il West Ham lo ha multato, detraendo 250 mila sterline dal suo stipendio. Il club è stato comunque criticato perché gli ha permesso di continuare a giocare. Non solo la multa però. Alcuni sponsor, come Adidas, hanno abbandonato l’atleta. Il giocatore, inoltre, è stato fischiato dai tifosi rivali durante tutte le partite.

Ora, la situazione per lui si complica ulteriormente. La RSPCA ha fatto sapere di aver avviato un procedimento giudiziario contro Kurt e il fratello Yoan. A confermarlo è il portavoce dell’ente: “A seguito di un’indagine completa e approfondita, abbiamo avviato il processo per avviare un’azione penale contro Kurt Zouma e Yoan Zouma ai sensi dell’Animal Welfare Act. I due gatti continuano a essere accuditi dalla RSPCA. Saremo in grado di rilasciare ulteriori informazioni una volta confermata la data del processo”. 

zouma

La notizia del procedimento penale arriva alla vigilia di una delle partite più importanti del West Ham della stagione. Nelle prossime ore, infatti, il club inglese ospiterà il Siviglia nella gara di ritorno di Europa League, cercando di ribaltare la sconfitta per 1-0 della scorsa settimana.

La società di Londra fa sapere di essere a conoscenza della situazione e che il giocatore sta collaborando, supportato dal club: “Il West Ham United è a conoscenza della dichiarazione della RSPCA in relazione alla sua indagine che coinvolge Kurt Zouma. Kurt continua a collaborare pienamente, supportato dal Club. Siamo consapevoli del fatto che i gatti di Kurt sono stati controllati da un veterinario, sono in buona salute e non hanno subito lesioni fisiche. Per motivi legali, né Kurt né il Club faranno ulteriori commenti in questo momento”.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA