Finalmente riuniti! I labrador di Bruno Guimaraes volano a Newcastle in un jet privato

È un luogo comune, una banale frase fatta sentita e risentita una miriade di volte. Ma c’è poco da fare: il cane è il miglior amico dell’uomo. E Bruno Guimaraes, centrocampista passato a Gennaio dal Lione al Newcastle, deve aver sentito terribilmente la mancanza dei suoi due labrador, con cui vive praticamente in simbiosi. I cani, che erano rimasti momentaneamente in Francia, si sono finalmente riuniti al proprio padrone con un volo privato direzione Inghilterra.

I labrador di Bruno Guimaraes volano a Newcastle

Bruno Guimaraes si è finalmente riunito ai suoi due labrador domestici dopo averli fatti volare dalla Francia direttamente a Newcastle con un volo privato. Il centrocampista, 24 anni, ha trascorso due mesi senza i suoi amati cani da quando si è trasferito a Gennaio dal Lione in Premier League, ma ora è riuscito a portare sia Mel che Ragnar (questi i nomi dei due cani) in Inghilterra. Il brasiliano ha colto l’occasione della pausa per le nazionali per riunire tutta la sua famiglia, compresi i due quadrupedi a cui è infinitamente legato.

I labrador di Bruno Guimaraes

La nuova stella dei Magpies ha persino un account Instagram dedicato ai suoi due labrador, che usa per documentare la sua vita con Mel e Ragnar, mostrandoli mentre nuotano nella sua piscina o provano gli occhiali da sole. Guimaraes posa spesso con i cani mentre li coccola: probabilmente in questi due mesi gli sono davvero mancati, almeno quanto lui è mancato a loro. Nonostante l’assenza dei suoi animali domestici però, Guimaraes si è stabilito bene a Newcastle, con sei presenze ed una sensazionale rete al volo di tacco.

I labrador di Bruno Guimaraes

Con l’arrivo dei suoi due speciali compagni, l’ambientamento in Premier League del brasiliano potrà solo che migliorare…

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA