Un durissimo Tare difende Immobile: “Una vergogna metterlo in discussione”

La clamorosa sconfitta dell’Italia contro la Macedonia del Nord nel primo turno degli spareggi per Qatar 2022 continua a far discutere, soprattutto per le polemiche che hanno fatto seguito alla partita giocata a Palermo. In casa Lazio tutti hanno fatto scudo per difendere il capitano Ciro Immobile, bersaglio di critiche trasversali dopo la disfatta della Nazionale di Roberto Mancini. Prima della partita contro il Sassuolo il Ds biancoceleste Igli Tare ha voluto difendere ancora una volta l’attaccante.

Tare difende Immobile

Troppe volte negli ultimi tempi Ciro Immobile è finito nell’occhio della critica di stampa e tifosi per le sue prestazioni con la maglia della Nazionale. E dopo la mancata qualificazione ai Mondiali l’attaccante è stato nuovamente preso di mira, tanto da iniziare a pensare di dire addio alla maglia azzurra. In sua difesa si è ovviamente schierata la Lazio, con la cui maglia il classe ’90 ha battuto ogni tipo di record di goal. Il Ds Tare, parlando prima della gara dell’Olimpico contro il Sassuolo ha tutelato in ogni modo il capitano biancoceleste attaccando duramente i suoi detrattori.

immobile
Tare difende Immobile

“Immobile capro espiatorio”

Io penso che è una vergogna mettere Immobile in discussione“, ha esordito Tare parlando ai microfoni di Dazn. “La storia dice che negli ultimi 10 anni è l’attaccante più forte in Italia, non lo dico io ma i numeri e la sua storia e non ha bisogno di essere difeso. Ovviamente le aspettative sono tante su Immobile ma quella dell’Italia è stata una sconfitta non solo per la nazionale ma per l’intero movimento. Fare di Immobile il solo capro espiatorio sarebbe la più grande sconfitta di tutto il calcio italiano“.

Tare difende Immobile

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA