L’accusa di Iago Aspas: “L’arbitro voleva una tripletta di Benzema”

L’attaccante del Celta Vigo Iago Aspas ha lanciato una durissima accusa contro l’arbitro che sabato ha diretto la sfida persa dai galiziani contro il Real Madrid per 1-2. L’esperto classe ’87 ha polemizzato contro il signor Gonzalez Fuertes, il quale ha assegnato addirittura tre calci di rigore in favore delle Merengues.

Iago Aspas duro contro l’arbitro

Parlando nel dopopartita l’ex nazionale spagnolo ha sparato a zero contro il direttore di gara, criticandolo soprattutto per il terzo calcio di rigore concesso al Real Madrid: “I primi due rigori ci stanno, ma il terzo proprio no“, ha sentenziato l’attaccante. “È Mendy che travolge il nostro difensore, il fallo l’ha commesso lui. Nel finale ci mancava poi solo che l’arbitro fischiasse un quarto rigore…“.

Iago Aspas ha poi aggiunto una frase che profuma tanto di accusa: “Sembrava proprio che ciò che voleva e ciò che stava cercando l’arbitro era una tripletta di Benzema. Addirittura sembrava volesse andare lui in caso a calciarlo...”. Benzema ha segnato due dei tre penalty concessi da Fuertes, il quale ha anche annullato una rete al Celta Vigo per fuorigioco. “Abbiamo giocato bene sì – ha concluso l’attaccante – ma a me non interessa giocare bene se poi facciamo zero punti. Volevamo vincere ma non ci siamo riusciti“.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA