Cassano sparla di Allegri: “Prima faceva l’amicone, ora non mi parla più. L’ho conosciuto al Milan: presuntuoso e poco umile, appena lo critichi fa il gradasso”

Il campionato è ormai alle battute finali, ma non si placa l’astio di Antonio Cassano nei confronti di Max Allegri. Nell’ultima diretta streaming della Bobo TV, Fantantonio ha rivelato che il tecnico della Juventus non gli scrive più da quando lo critica su Twitch. Poi ha rincarato la dose esortandolo a rassegnare le dimissioni.

Cassano dà del bugiardo ad Allegri

Carico a pallettoni, come sempre, l’ex attaccante di Milan, Inter e Sampdoria, ha nuovamente attaccato l’allenatore livornese, a sua detta unico colpevole della deludente stagione bianconera. “Allegri dice dopo la partita che la Juve è ufficialmente fuori dalla lotta scudetto. Ma non aveva detto che la Juve lottava per il quarto posto? Questo sottolinea la prima grande bugia. La Juve contro l’Inter ha dimostrato di non essere inferiore ai nerazzurri che sono i più forti del campionato”.

Un rapporto tra i due che si è incrinato nell’ultimo periodo: “Apro una parentesi – continua Cassano -, il signor Allegri da quando faccio la Bobo TV, non mi chiama più e non mi manda più messaggi. Si sarà offeso ma non me frega un c***. Prima della Bobo tv diceva che ero il numero uno, poi dico il mio pensiero e sparisce, ma non me ne frega niente, vivo bene lo stesso”.

Cassano e Allegri ai tempi del Milan

Poi fa riferimento ad un articolo uscito su GQ: “Dice che Guardiola ha preso Ederson per costruire dal basso, ma le statistiche dicono il contrario. Questa è la seconda bugia. Per far fare un lancio lungo a un giocatore del City devi spararlo”.

Cassano invita Allegri a dimettersi

Il talento barese sostiene che la Vecchia Signora abbia floppato miseramente la stagione: “Dopo il derby d’Italia ha detto che stanno programmando per la prossima stagione per lottare per lo scudetto. La Juve ha Chiesa, Cuadrado, Vlahovic… questi giocatori non bastano per lottare per il primo posto? Dice certe cose perché teme che lo mandino via ed è molto probabile. Non ci scordiamo che in Champions è uscito con una squadra che è nona in Liga, in campionato è fuori dalla lotta scudetto, gli resta solo la Coppa Italia. A Pirlo e Sarri hanno rotto il c*** per molto meno. Sarri ha vinto lo scudetto ma i giornalisti gli hanno rotto il c*** perché non leccava c***”.

cassano-consiglia-allegri-di-rassegnare-le-dimissioni-ad-agnelli
Cassano consiglia Allegri di rassegnare le dimissioni ad Agnelli

Infine l’invito a lasciare Torino: “Allegri dovrebbe guardarsi allo specchio e ammettere che ha fatto schifo pur allenando la squadra più forte d’Italia. Se io avessi fatto una figura di m*** del genere, sarei andato da Andrea Agnelli e avrei rassegnato le dimissioni. Ma io sono un uomo coi co***, con grande dignità, non vado dietro ai soldi o dietro ai pareri positivo, sono un uomo con la U maiuscola. Dice che lo cercavano i migliori club d’Europa, ma a parte qualche sondaggio, di concreto non c’è mai stata nulla”.

Poi chiude con un attacco personale: “Io Allegri lo conosco un pochettino avendolo avuto come allenatore al Milan. Se tu gli dici una roba… ha una presunzione allucinante, pensa di sapere tutto. Ha zero umiltà ma presunzione al top e non ti ascolta. È come parlare con un sordo. Allena la squadra più forte d’Italia e percepisce 10 mln a stagione ma se qualcuno gli dice la verità, lui fa il gradasso. Hai fatto un disastro?! Vai a casa!”.

La disamina di Juventus Inter alla Bobo TV

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA