Benfica-Liverpool, Luis Diaz festeggia il gol: tifoso prova a colpirlo con un’asta

L’andata dei quarti di finale allo stadio Da Luz si chiude con la vittoria per 1-3 del Liverpool. Ma un episodio spiacevole rischiava di rovinare la festa dei Reds. Luis Diaz, infatti, dopo il gol ha festeggiato con i compagni, ma un tifoso del Benfica ha tentato di colpirlo con l’asta di una bandiera. 

Tifoso prova a colpire Diaz con un’asta

Gli inglesi hanno dominato per gran parte del primo tempo e sono riusciti a portarsi sullo 0-2 nei primi 45 minuti, grazie ai gol di Konate e Mané. Ad inizio ripresa, Nunez ha riaperto la partita, ma nel finale Luis Diaz ha chiuso il match segnando la rete dell’1-3. Naby Keita ha brillantemente infilato l’esterno colombiano, che ha aggirato il portiere prima di segnare a porta vuota. 

L’ex Porto segna così il suo primo gol per il Liverpool in Champions League. Diaz si è allontanato dall’area per festeggiare con i compagni e si è fermato proprio vicino ai tifosi del Benfica. Ma mentre i compagni lo raggiungevano, un tifoso ha lanciato un’asta di una bandiera nella sua direzione. Fortunatamente il colombiano non è stato colpito, ma dalle immagini sembrerebbe che Keita, che si stava avvicinando al compagno, sia stato sfiorato dal bastone. 

Le parole di Robertson e Klopp

Andy Robertson nel post partita, ai microfoni di BT Sport, ha fatto riferimento al lancio di oggetti dagli spalti: “Mi hanno lanciato un bel po’ di accendini tirando i calci d’angolo, forse smetteranno di fumare. Ma dovrebbero cercare di non lanciare oggetti in campo perché possono ferire le persone. Per fortuna nessuno mi ha colpito”.

Diaz

Il tecnico Jurgen Klopp, a fine partita, ha voluto invece elogiare Diaz, autore sì del terzo gol ma anche di un assist: “È un top player, un giocatore di un livello assoluto. E in questa atmosfera, che per lui era un derby, ha fatto molto bene. Come ha preparato il secondo gol, ma anche il terzo gol è stato magnifico. È sempre stato una minaccia, ora è una gioia lavorare con lui”.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA