CALCIOMERCATO – È un Milan internazionale: più Origi che Belotti, Botman ai dettagli e Maldini spinge per Asensio

La lotta per lo Scudetto è entrata nel vivo, ma il Milan sta già pensando alla prossima stagione. I rossoneri sono alla ricerca di profili di livello internazionale per completare una rosa che si sta già dimostrando di altissimo livello. Tanti nomi che circolano dalle parti di Milanello, con Maldini al lavoro per consegnare a Pioli una squadra che continui a lottare per i vertici della Serie A e possa competere anche in Champions League. L’esperto di mercato Nicolò Schira ha fatto il punto sulle trattative del club milanese.

Origi più che Belotti; Asensio più che Berardi

Il primo profilo cercato dal Milan è quello di un attaccante centrale che possa sostituire i due “vecchietti” Ibrahimovic e Giroud. In pole position rimane il nome di Divock Origi, in scadenza con il Liverpool e affascinato dalla prospettiva di giocare a San Siro. Il belga è in netto vantaggio sul Gallo Belotti, anche lui in scadenza di contratto con il Torino ma che non accende l’entusiasmo della dirigenza rossonera.

Origi al Milan?

Per la fascia destra occhi puntati su Asensio che “può essere per caratteristiche tecniche il colpo ideale per il Milan – scrive Schira in Bomber Mercato -. Piace molto anche se c’è pure l’Arsenal in pressing sul ragazzo. Maldini nelle prossime settimane vedrà il Real Madrid per provare a impostare la trattativa“. Il dirigente rossonero ritiene troppo alta la richiesta di 30 milioni del Sassuolo per Berardi (lo valuta 15-16 mln al massimo), preferisce portare in rossonero un giocatore che faccia sognare l’ambiente e Asensio, in scadenza di contratto coi Blancos tra un anno, è il sogno proibito.

Fumata bianca in arrivo per Botman al Milan

Se ne parla ormai da mesi, ma la trattativa per Botman sta finalmente per avere un epilogo: “Non è ancora chiusa perché mancano le firme – spiega Schira – ma in dirittura d’arrivo si. Milan ha accordo da mesi con Botman per quinquennale da 3 milioni a stagione. Stanno limando le cifre del cartellino con il Lille“. Infine capitolo Dybala, che a fine stagione lascerà la Juventus a parametro zero. Per l’argentino, nonostante quanto scritto in queste ore dai giornali, l’Inter sarebbe ancora in pole. L’accostamento al Milan sarebbe solo una suggestione…

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA