In quale club andranno Berardi, Raspadori e Scamacca in estate? Ad Sassuolo Carnevali svela tutto

L’ottima stagione del Sassuolo ha acceso i riflettori sui suoi gioielli: Scamacca, Berardi e Raspadori i nomi più gettonati dai top club italiani, ma non solo. L’ad del Sassuolo Carnevali, in una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport, ha rivelato qual è la situazione attuale e chi potrebbe lasciare l’Emilia in estate.

Carnevali svela di Raspadori a un passo dalla Juve l’estate scorsa

Giovanni Carnevali ad del Sassuolo

In casa Juve si cerca un sostituto di Dybala che, salvo improbabili colpi di scena, lascerà Torino a parametro 0 in estate. Il nome in cima alla lista della dirigenza bianconera è quello di Giacomo Raspadori, che si è messo in luce anche nell’ultima gara della Nazionale contro la Turchia.

L’amministratore delegato del Sassuolo, Giovanni Carnevali ha confermato che la Vecchia Signora è tornata sul calciatore dopo il corteggiamento di qualche mese fa: “La Juve ci ha chiesto Raspadori alla fine del mercato estivo del 2021, ma non c’era tempo per imbastire la trattativa e presero Kean. Nell’ultimo periodo non ho più parlato direttamente con la Juve ma mi giunge voce di un suo interessamento e la aspetto a braccia aperte. Se vuole Raspadori però deve rassegnarsi a spendere…”. 

Il Sassuolo è una bottega cara, come conferma il dirigente neroverde: “C’è una cifra base che vale per tutti i nostri giocatori più forti: si parte da 30 milioni e poi si valuta caso per caso. Ma il Sassuolo si libererà di un giocatore solo quando avrà una valida alternativa. Sa qual è il giocatore con più richieste? Maxime Lopez”.

Scamacca, Frattesi, Berardi e Traoré

Altro nome caldo è quello di Gianluca Scamacca, che in questa stagione ha segnato 13 reti, individuato da Marotta come l’erede di Dzeko : “L’Inter ha manifestato il suo interesse, ma Gianluca ha davvero tante offerte dalla Premier… Deve ancora crescere, forse ha bisogno di un altro anno con noi”.

Dall’altra parte del Duomo, il Diavolo ha messo gli occhi su Domenico Berardi: “È perfetto per il Milan: se io fossi l’ad di un top club italiano, è lui il primo giocatore che prenderei”. Infine Frattesi e Traoré: “Sono giocatori diversi: Frattesi sta facendo un bel cammino, Traoré è sbocciato: Dionisi ha saputo dargli le motivazioni giuste. Piace al Napoli, ma anche in Premier, ha grandi qualità”.

Hamed Traorè cercato dal Napoli e da diversi club di Premier League

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA