Brasile, la furia dell’allenatore della Desportiva Ferroviaria: testata alla guardalinee (VIDEO)

Nel calcio di oggi è sempre più frequente vedere episodi di violenza inaudita, sia nei grandi palcoscenici che nei campi di provincia. Quanto accaduto in Brasile durante la sfida tra Desportiva Ferroviaria e Nova Venecia, valida per il Campeonato Capixaba, è però qualcosa che va decisamente oltre la follia. Rafael Soriano, allenatore degli ospiti, ha rifilato una testata alla guardalinee Marcielly Nietto. A causare la furia del tecnico una banalissima decisione arbitrale.

Follia dell’allenatore della Desportiva Ferroviaria

Espulsione e licenziamento in tronco dal proprio club. Sono solo i primi, blandi provvedimenti presi contro il tecnico della Desportiva Ferroviaria Rafael Soriano, colpevole di aver rifilato una testata sul naso alla guardalinee della sfida contro la Nova Venecia, valida per i playoff del Campeonato Capixaba. Alla base dello scioccante gesto, la decisione dell’arbitro Arthur Gomes Rabelo di fischiare la fine del primo tempo senza permettere alla sua squadra di battere un calcio d’angolo.

Testata alla guardalinee

La testata alla guardalinee

In seguito alla mancata concessione di battere il corner, Soriano è immediatamente entrato in campo per protestare contro l’arbitro, e nella confusione generale ha rifilato la testata alla guardalinee venendo subito espulso. Nonostante le telecamere abbiano colto il vergognoso gesto, il tecnico ha avuto anche la faccia tosta di lamentarsi con i media locali: “La guardalinee – ha detto – sta solo cercando di approfittarsi della situazione perché è una donna: ha spinto i giocatori e ora vuol far credere di essere stata aggredita“.

La Desportiva Ferroviaria ha prontamente annunciato il licenziamento dell’allenatore, mostrando massima solidarietà verso la guardalinee: “Abbiamo cercato di contattare l’assistente arbitrale Marcielly Netto per porgere le nostre scuse e fornire assistenza, ma non siamo riusciti a contattarla. Il club offrirà anche assistenza psicologica professionale e realizzerà azioni per combattere ogni tipo di violenza contro le donne dentro e fuori gli stadi di calcio“. Intanto anche la Federcalcio regionale dell’Espirito Santo ha avviato un‘indagine sull’incidente.

Ecco il VIDEO:

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA