Bellingham ammette: “Non sono mai stato molto interessato al calcio. Papà era il mio giocatore preferito”

Jude Bellingham, dopo il suo trasferimento dal Birmingham City al Borussia Dortmund nell’estate del 2020, ha avuto un’ascesa straordinaria e ora è uno dei talenti più ricercati dai big club. Le sue brillanti prestazioni, sia in Germania che per la nazionale, hanno catturato l’attenzione dell’élite europea incluso il Real Madrid. E pensare che il 18enne non era neanche interessato al calcio.

Bellingham: “Non sono mai stato molto interessato al calcio”

Bellingham, nell’ultima serie di contenuti The England Football Teams & Xbox, parla delle prime fasi della sua carriera e ammette di essersi avvicinato al mondo del pallone solamente grazie a suo padre Mark, il suo giocatore preferito. L’uomo ha avuto una carriera di successo come attaccante in una non-League, serie al di sotto della English Football League che rappresenta, con la Premier League, le quattro maggiori divisioni.

Jude Bellingham

Mark Bellingham è diventato l’eroe di Jude e quest’ultimo, pian piano, si è appassionato al calcio: Non sono mai stato molto interessato al calcio. È stato qualcosa in cui sono stato trascinato. Mio padre era un giocatore di non-League e io un suo grande fan. Un giorno è scattato e l’ho adorato: sono andato sempre più rafforzandomi come giocatore. Papà era il mio eroe. All’epoca c’era Rooney e anche Robin van Persie era davvero bravo, ma per me mio padre era il numero uno”.

Il 18enne ora sogna il Mondiale

Il 18enne, nell’intervista, non parla solamente del passato, ma anche del futuro e dei suoi obiettivi. Il sogno è quello di vincere i Mondiali con l’Inghilterra: “Da bambino ho sempre sognato di giocare per l’Inghilterra. Voglio vincere la Coppa del Mondo e riportare un po’ di gioia nel paese”.

Bellingham

Bellingham, che ha già collezionato 12 presenze con l’Inghilterra e ha fatto parte della rosa di Euro 2020, potrebbe ora essere selezionato da Gareth Southgate per il viaggio in Qatar, dove i Tre Leoni affronteranno Iran, Stati Uniti e Scozia, Galles o Ucraina nella fase a gironi.

La video intervista con Jude Bellingham fa parte dell’ultima serie di contenuti di Xbox The England Football Teams & Xbox: Power Your Dreams, che mette in evidenza la partnership dei marchi con la FA. La campagna Xbox mira a potenziare i sogni di giocatori, tifosi e allenatori. 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA