Real elimina Chelsea, Kroos non festeggia con i compagni ma sfotte Mason Mount (VIDEO)

Il Real Madrid, nonostante la sconfitta al Santiago Bernabeu, ha acciuffato un pass per la semifinale di Champions League e ha eliminato il Chelsea con un risultato complessivo di 5-4. I blancos hanno festeggiato con i propri tifosi il passaggio del turno, tutti insieme, escluso Toni Kroos. Il tedesco infatti ha preferito dedicarsi ad altro: deridere Mason Mount.

La rivalità tra Kroos e Mount

La rivalità tra il giocatore del Real e l’inglese risale alla Champions League della scorsa stagione. Le merengues e il Chelsea si sono affrontate in semifinale e la squadra della Premier League è riuscita a prevalere con un risultato complessivo di  3-1. Nella gara di andata al Santiago Bernabeu, il match si era chiuso con un pareggio per 1-1. E, parlando in vista della gara di ritorno, il centrocampista tedesco aveva minimizzato la minaccia degli inglesi: Nei miei 15 anni di carriera, non ho mai perso il sonno. Hanno dimostrato a Madrid di giocare da squadra. Hanno un allenatore tedesco, quindi non mi sorprende. Difendono bene e hanno ritmo in attacco, questi sono i loro punti di forza”.

kroos

Allo Stamford Bridge, il Chelsea ha vinto poi per 2-0 e ha eliminato gli spagnoli. Mount, nel post partita rispondendo alle domande dei giornalisti, aveva fatto riferimento proprio alle parole di Kroos: “Ho sentito uno dei loro giocatori dire prima che non perde il sonno. Ma, come squadra, hanno bisogno di perdere il sonno su di noi come squadra. Diamo così tanto”.

La rivincita di Kroos

Il tedesco, all’epoca, non è rimasto in silenzio e ha risposto all’intervista post-partita di Mount con un post su Twitter: Dormo ancora bene. Ma ben fatto ieri, congratulazioni. Buona fortuna per la tua prima finale di Champions League”. I Blues hanno poi vinto la competizione battendo in finale il Manchester City. 

Kross però, in questa stagione, si è preso la sua rivincita e, al fischio finale, invece di festeggiare con i compagni e i tifosi, ha preferito sfottere Mason Mount. Sono emerse infatti delle immagini in cui si vede chiaramente il tedesco mentre è impegnato a imitare il giocatore del Chelsea.  Il 23enne, al momento, non ha commentato. La squadra di Carlo Ancelotti, nelle prossime settimane, dovrà ora affrontare il Manchester City per un posto in finale.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA