Aguero rivela la sua dipendenza: “Spesi 10mila euro in pochi giorni finché la Banca non mi ha bloccato la carta”

Sergio Aguero è noto ai più per le sue gesta sui campi di calcio, ma i giovanissimi lo conoscono anche nella veste di gamer. Il Kun, infatti, da diversi anni, ha un canale Twitch dove intrattiene i suoi fans videogiocando. Proprio un videogioco, gli ha causato una forte dipendenza, costringendolo a spendere 10mila euro in due settimane. L’ex City e Barcellona ha raccontato il tutto in una diretta sul suo canale.

Aguero e la sua dipendenza in un videogioco

Il 31 ottobre 2021, Segio Aguero dovette abbandonare il campo durante Barcellona Alaves a seguito di un malore. Un’aritmia cardiaca che l’ha costretto a lasciare (almeno momentaneamente) il calcio giocato. El Kun a dicembre andrà ai mondiali in Qatar con la nazionale argentina in veste di collaboratore del ct Scaloni e recentemente ha firmato un contratto con Disney +. Nel mentre continua a gestire il suo canale Twitch e a videogiocare. Una passione che è diventata un’ossessione proprio nei giorni dopo l’incidente in campo.

Il videogame in questione è The Grand Mafia “un gioco di strategia che segue le orme di titoli come Mafia City, mettendo i giocatori al controllo di un vecchio boss della malavita che è in missione per recuperare il territorio perduto e diventare il signore e padrone dell’intera città”, scrive Wikipedia. Nella fattispecie, Aguero ha subito degli attacchi dalle alleanze (virtuali) nemiche e si è voluto boostare il personaggio spendendo 10mila euro in due settimane finché la Banca non gli ha bloccato la carta di credito.

Il video del problema cardiaco in campo di Aguero

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA