Ultimatum shock a Maguire: “Hai 72 ore per lasciare lo United o morirai”

Ultimatum shock ad Harry Maguire. Solo qualche giorno fa si era parlato di un allarme bomba a casa del difensore del Manchester United. Una minaccia seria per la polizia, che si è subito presentata nella villa dell’inglese. E adesso, emergono nuovi inquietanti dettagli sull’episodio. Uno squilibrato, infatti, aveva dato un ultimatum al capitano Red Devils: avrebbe dovuto lasciare il club entro 72 ore, altrimenti tre bombe piazzate nella sua abitazione sarebbero esplose

La minaccia a Maguire

La minaccia, spiega il Sun, è stata inviata via email all’agente del difensore e diceva chiaramente che i dispositivi sarebbero stati fatti esplodere se il giocatore si fosse rifiutato di rispettare la scadenza. Il messaggio risale a mercoledì, il giorno dopo che lo United ha perso 4-0 contro il Liverpool. Il 29enne era al centro sportivo di Carrington quando l’agente ha ricevuto la mail ed è corso a casa per stare con la fidanzata Fern Hawkins e le loro due figlie.

polizia greca risponde a maguire

La polizia e un cane da fiuto hanno subito perquisito la villa del Cheshire del difensore. Gli agenti sono tornati nell’abitazione di Maguire anche il giorno successivo, ma non è stato trovato nulla. Nel frattempo, Fern e le due bambine si sono trasferite in un rifugio sicuro, mentre il 29enne è ospitato da un compagno di squadra.

Nuove misure di sicurezza per il giocatore

Una fonte ha raccontato qualche dettaglio in più al tabloid: “La minaccia è stata presa molto sul serio. Harry e i suoi compagni di squadra ricevono regolarmente minacce di morte sui social media, ma questa era diversa. L’e-mail diceva che tre bombe erano state piazzate a casa sua. Aveva 72 ore per lasciare lo United o sarebbero stata fatta esplodere. Era piena di odio e insulti. Fern era isterica, non si sente più al sicuro. Ne ha abbastanza degli insulti subiti da Harry. Quando è troppo è troppo. Sono una famiglia unita e Harry li ha sempre messi al primo posto, ma allo stesso tempo si rifiuta di cedere alla follia dell’odio”.

maguire arresto

Maguire installerà ora nuove telecamere a circuito chiuso e avrà delle guardie 24 ore su 24, 7 giorni su 7. La fonte ha aggiunto: “Harry non vuole vivere così ma al momento non ha scelta. Non metterà in pericolo la sua famiglia”. La polizia del Cheshire ha confermato che gli agenti “sono stati chiamati per una minaccia di bomba a un indirizzo nell’area di Wilmslow. Nessuna evacuazione è avvenuta, ma come misura precauzionale un cane della polizia si è recato all’indirizzo per perquisire i giardini e l’area circostante”.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA