ESCLUSIVA – Tare obiettivo del Psg per il dopo Leonardo, la Lazio ha già il sostituto pronto

La redazione di Chiamarsi Bomber ha contattato l’esperto di calciomercato Nicolò Schira che ci ha raccontato un’incredibile esclusiva: Igli Tare potrebbe succedere a Leonardo qualora dovesse lasciare il Psg.

Igli Tare e la Lazio

Il rapporto tra Igli Tare e i laziali è di amore e odio. Il ds albanese, negli anni ha dimostrato di riuscire a tirar fuori dal cilindro magico pezzi da novanta con un budget limitato: Luis Alberto e Milinkovic- Savic su tutti, senza dimenticare il colpo Klose, che chiuse la sua carriera a Roma per la profonda stima e amicizia che lo legava a Tare (i due avevano giocato insieme al Kaiserslautern). Non solo top player, anche Igli ha preso qualche sola (mister 18 mln Muriqi su tutti) che alcuni tifosi non gli perdonano. Amore e odio quindi, così come amore e odio è il suo rapporto con il presidente Claudio Lotito.

Tare parla con Lotito

Il vulcanico patron capitolino, non ha un carattere semplice e tende spesso ad andare in rotta con chi lo circonda (chiedere a tutti i suoi ex allenatori). Eppure, con Tare ha sempre avuto un rapporto paterno, lo vede come una sua creatura essendo stato lui a convincerlo a intraprendere questa carriera da direttore sportivo. Tuttavia, negli ultimi tempi, qualcosa si è rotto. L’estate scorsa Lotito ha scavalcato il suo ds per chiudere la trattativa Zaccagni che si era arenata col Verona. Voci di corridoio parlano anche di un litigio tra i due per il mercato estivo, fortemente condizionato dall’indice di liquidità, sbloccabile attraverso le cessioni che sono arrivate soltanto negli ultimi giorni di mercato.

Il PSG interessato a Tare

Il rapporto tra Lotito e Tare è sempre buono, ma non è più idilliaco come lo era fino a qualche tempo fa. Non ci scordiamo che un anno fa il ds albanese aveva rifiutato il corteggiamento dell’Inter. Adesso potrebbe cedere a quello dei parigini, come ci riporta in esclusiva Nicolò Schira: “Nel casting del PSG per l’eventuale dopo Leonardo c’è anche Igli Tare. Il diesse albanese è molto apprezzato da Al Khelaifi e può essere – in caso di strappo con Leo – un candidato autorevole per i parigini. A quel punto la Lazio andrebbe su Pasquale Foggia come nuovo direttore sportivo“.

Pasquale Foggia ha indossato la maglia della Lazio dal 2008 al 2011 e sotto la guida di Delio Rossi ha disputato le sue migliori stagioni in Serie A. Dal 2017 lavora come dirigente e attualmente è ds del Benevento. I rapporti con Lotito sono sempre stati ottimi ed è per questo che potrebbe esserci un suo ritorno nella Capitale.

Pasquale Foggia ds del Benevento

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA