Rodri shockato dall’eliminazione dalla Champions: “È stato come una guerra. Non la superiamo…”

La rocambolesca eliminazione del Manchester City contro il Real Madrid, a distanza di giorni è ancora nella testa dei giocatori inglesi, che non riescono a superare il fatto di aver perso la qualificazione dalle mani. Su questi il centrocampista Rodri, che ha paragonato l’eliminazione dalla massima competizione Uefa alla guerra.

Rodri shockato dall’eliminazione

“L’eliminazione dalla Champions è stata come una guerra, una grande, grande battaglia – ha dichiarato Rodri a BBC Match of the Day. Continuiamo a pensare a quello che è successo. È difficile. Ognuno di noi aspetta otto mesi per quel momento (andare in finale ndr), e poi, all’ultimo minuto, se ne va. La sconfitta contro il Real Madrid è stata così, così grande, ma il calcio stesso è così”.

Poi la chiosa finale sul campionato: “Ora dobbiamo rivolgere la nostra attenzione alla Premier League perché è ancora più difficile. Non ci aspettiamo nulla dal Liverpool e dobbiamo continuare. Abbiamo tre finali e dobbiamo finire la stagione nel modomigliore”. I citizen sono a +3 dai Reds, ma occhio a Klopp che non mollerà fino all’ultima partita, specie dopo il cocente pareggio contro il Tottenham di Conte.

Highlights di Real Madrid Manchester City

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA