ESCLUSIVA – Inter, tempo di rinnovi: pronti i contratti di Inzaghi e Handanovic

In casa Inter, dopo aver praticamente chiuso per Mkhitaryan, che arriverà a parametro zero dalla Roma, e prima di sferrare gli attacchi decisivi per i grandi colpi Dybala e Lukaku, si pensa ai rinnovi. Ed il rinnovo più importante, quello di Simone Inzaghi, che ha convinto pienamente la dirigenza nerazzurra alla sua prima stagione a San Siro, dovrebbe arrivare nei prossimi giorni. Con quello del tecnico piacentino pronto anche il prolungamento di una della colonne del club: il veterano Samir Handanovic. L’esperto di mercato Nicolò Schira ci ha rivelato i dettagli delle due operazioni.

Il rinnovo di Inzaghi con l’Inter

Secondo quanto raccontato da Nicolò Schira alla redazione di ChiamarsiBomber, Marotta e Ausilio hanno trovato l’accordo per il rinnovo di Simone Inzaghi, con l’allenatore ex Lazio che dovrebbe ricevere un cospicuo aumento di ingaggio: “Nei prossimi giorni arriverà il rinnovo di Inzaghi con l’Inter“, ha confermato l’esperto di calciomercato. “Accordo fino al 2024 con opzione per il 2025. L’ingaggio sarà di 5,3 milioni a stagione più premi“. Fiducia a Inzaghi dunque, nonostante lo Scudetto sfumato in extremis appannaggio dei rivali cittadini del Milan.

Inzaghi

Un altro anno con Handanovic (o forse due…)

L’arrivo di Onana dall’Ajax a parametro zero sembrava poter precludere un futuro in nerazzurro per Samir Handanovic, il quale da ben dieci anni difende i pali del club meneghino. Secono quanto riportato da Schira invece, il matrimonio tra lo sloveno e l’Inter continuerà, almeno per un altro anno: “Handanovic firmerà fino al 2023. Nel contratto verrà inserita un’opzione per il 2024, ma questa sarà unilaterale in favore dell’Inter“. Secondo quanto trapelato l’estremo difensore avrebbe accettato di ridursi l’ingaggio pur di restare all’ombra della Madonnina.

Handanovic risponde alle critiche

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA