Non chiamatelo più Thomas, anzi sì… Il centrocampista dell’Arsenal si converte all’Islam e cambia nome

Il centrocampista dell’Arsenal Thomas Partey ha annunciato di aver cambiato il suo nome dopo aver sposato una ragazza musulmana ed essersi convertito all’Islam. Sembra però che il 28enne ghanese cresciuto nell’Atlètico Madrid manterrà Thomas scritto sul retro della sua maglia da gioco…

Da Thomas a…Yakubu

Cresciuto come cristiano nell’est del Ghana, lo scorso Marzo Thomas Partey ha dichiarato ai media del suo paese di essere diventato musulmano grazie a Sara Bella, ragazza marocchina che è diventata sua moglie. Sempre in primavera sui social media è circolata insistentemente una sua foto in compagnia di un imam mentre i due tenevano tra le mani il Corano, le scritture sacre dell’Islam. Una conversione convinta e sincera, fino al cambio di nome comunicato in questi giorni: il suo nome musulmano è ora Yakubu.

“Cresciuto con i musulmani”

Il centrocampista, che nell’ultima stagione in maglia Gunners ha collezionato appena 26 presenze a causa di vari infortuni, in un video Instagram pubblicato dalla giornalista ghanese Nana Aba Anamoah, ha scherzato: “Ho una ragazza che amo, so che le mie ‘amanti’ mi lasceranno ma questo non è un problema“. Poi, facendosi serio ha aggiunto:
Sono cresciuto con i musulmani, quindi per me alla fine è la stessa cosa. Mi sono sposato e il mio nome musulmano adesso è Yakubu“.

E come Cassius Clay, che dopo la conversione diventò Muhammad Ali, ora Thomas Partey è diventato Yakubu. Ma i tifosi dell’Arsenal ed i telecronisti di Premier League possono continuare a chiamarlo con il suo vecchio nome…

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA