Chilavert scende in campo…politico. L’ex portiere del Paraguay si candida a presidente della Repubblica

Nei tempi in cui difendeva la porta del Paraguay era noto soprattutto per la sua innata capacità di calciare rigori e punizione. Adesso però Josè Luis Chilavert vuole essere ricordato nel suo paese per qualcosa di più grande. L’ex estremo difensore ha infatti deciso di candidarsi per le elezioni presidenziali del Paraguay, in programma nell’Aprile 2023. Ad annunciarlo è stato lui stesso attraverso un post diffuso sui social.

Chilavert pronto per la presidenza

Dopo aver riflettuto e sentendo la responsabilità di costruire un miglior Paraguay ho deciso di annunciare formalmente la mia candidatura“. Inizia così il post social in cui Luis Chilavert ha annunciato ufficialmente la sua volontà di concorrere per la carica di presidente della Repubblica del suo paese, il Paraguay appunto. L’ex portiere, famoso per essere anche un preciso tiratore di calci di punizione e rigori, a 56 anni ha deciso di scendere in campo. Del resto ‘Chila‘ non aveva mai nascosto il suo desiderio di dedicarsi alla politica, e già un paio di anni fa aveva manifestato il desiderio di guidare il paese (anche se non tutti lo presero sul serio).

Chilavert si candida Paraguay

“Orgogliosi di essere paraguaiani”

Stavolta però è tutto vero: “Siamo convinti che ci saranno difficoltà – continua Chilavert – ma sappiamo anche che in un mandato presidenziale possiamo lasciare un’impronta nella nuova storia del Paraguay“. L’ex portiere goleador ha assicurato ai suoi eventuali elettori che lascerà “un Paese che ci renderà orgogliosi di essere paraguaiani“. Tra le proposte che il carismatico ex giocatore presenta nella sua piattaforma figurano “il rafforzamento dell’educazione come pilastro dello sviluppo, la difesa dei diritti umani e della democrazia, il benessere e la sicurezza dei paraguaiani, lo sviluppo economico e delle infrastrutture“. Le elezioni presidenziali e generali del Paraguay si terranno il 30 Aprile del 2023.

Riuscirà il buon ‘Chila’ a mettere in rete questa difficilissima punizione?

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA