Inter, Curva Nord ‘fredda’ sul ritorno di Lukaku: “Prima era un re, adesso…”

Romelu Lukaku sembra essere sempre più vicino a vestire nuovamente la maglia dell’Inter. I nerazzurri ed il Chelsea hanno infatti trovato un accordo per il ritorno del belga a Milano sulla base di un prestito oneroso da 8 milioni più bonus. Ma i tifosi del club meneghino e l’attaccante non si erano proprio lasciati in maniera amichevole, ed il post pubblicato dalla Curva Nord nerazzurra in queste ore fa prospettare un’accoglienza abbastanza fredda per il suo ritorno a San Siro.

L’accoglienza a Lukaku

È stato sostenuto (e trattato) come un Re, ora è uno come tanti“. Inizia con queste parole il lungo post Facebook pubblicato dai tifosi della Curva Nord dell’Inter per ‘accogliere’ il figliol prodigo di Romelu Lukaku in nerazzurro. Il centravanti belga nelle prossime ore dovrebbe tornare a Milano dopo una stagione deludente al Chelsea. “La Curva Nord sostiene l’Inter e non farà alcuna contestazione al giocatore (nonostante il comportamento dell’estate scorsa); posto ciò nessuno deve andare ad accoglierlo con sciarpe o vessilli della Curva o dei gruppi che la compongono“, scrivono i tifosi nerazzurri.

lukaku a un passo dall inter

“Non cadere nel tranello”

Tutto ciò che in futuro verrà eventualmente fatto nei suoi confronti dovrà guadagnarselo sul campo con umiltà e sudore… Sia altresì chiaro a tutti che non tiferemo mai contro Lukaku se indosserà nuovamente la maglia dell’Inter“, prosegue il comunicato. “Invitiamo comunque tutti gli interisti a non cadere nel tranello opposto, quello di correre subito a sbavargli dietro. Oltre ad un chiaro aspetto emozionale istintivo, fare finta che niente sia successo, altro non farebbe che dare una ulteriore accelerata a quel processo oramai in atto da anni finalizzato a renderci tutti ebeti e supini consumatori“.

lukaku

Abbiamo preso atto del tradimento di Lukaku e ci siamo rimasti malissimo“, prosegue il comunicato. “Ad un calciatore queste cose col tempo si possono anche perdonare, ma rimangono. Ora Romelu palla lunga e pedalare. Fiduciosi, verso un futuro da costruire insieme“.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA