Tottenham, l’arma segreta di Antonio Conte per la stagione 2022-23

Il Tottenham, dopo un inizio a rilento, ha chiuso la stagione 2021-22 al quarto posto in classifica, conquistando anche un pass per la Champions League. Merito sicuramente della squadra ma anche del tecnico Antonio Conte, che nel novembre scorso ha sostituito l’esonerato Nuno Espirito Santo. L’ex Inter sta già pensando alla nuova stagione. Il primo obiettivo del tecnico è quello di migliorare la rosa per provare a combattere per il titolo. Non solo giocatori, però, il 52enne ha in mente un jolly anche per il suo staff. 

Tottenham, l’arma segreta di Conte per la stagione 2022-23

Il Tottenham, secondo quanto riporta The Athletic, è sul punto di chiudere un accordo con l’esperto di calci piazzati Gianni Vio. Il 69enne, che ha lavorato con Milan, Brentford, Leeds e Palermo, ha giocato un ruolo determinante nella vittoria dell’Italia a Euro 2020. Vittoria conquistata proprio in Inghilterra, a Wembley, ai rigori.

conte

Ora, Antonio Conte desidera accogliere Vio all’interno del suo staff, nel tentativo di migliorare la tecnica sui calci piazzati degli Spurs. Il club del nord di Londra, la scorsa stagione, ha segnato solo nove volte da situazioni di palla inattiva. Al contrario, il Manchester City e il Liverpool sono state le squadre più prolifiche sui calci piazzati, segnando rispettivamente 22 e 19 reti.

Nuovi arrivi in casa Spurs

Vio, ex banchiere, ha iniziato come vice allenatore nelle serie inferiori del calcio italiano, per poi arrivare in Serie A con Catania, Palermo e Milan. Nella sua prima partita di Serie A contro il Napoli nel 2008, il Catania ha vinto 3-0 e ha segnato due gol proprio su calcio piazzato, uno su punizione e l’altro su calcio d’angolo. Il 69enne ha lavorato anche in Premier League con Brentford e Leeds.

perisic conte

Il tecnico veneziano, naturalmente, non è l’unico nome nella lista di Conte. Il leccese desidera anche nuovi giocatori e, in casa Spurs, si sono già registrati degli arrivi. Il Tottenham ha ingaggiato Yves Bissouma dal Brighton per 25 milioni di sterline, ma anche Ivan Perisic e Fraser Forster, arrivati a parametro zero. L’allenatore italiano vorrebbe anche l’attaccante dell’Everton Richarlison, ma ancora non è stato finalizzato alcun accordo.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA