Salah rinnova con il Liverpool, sarà il giocatore più pagato nella storia del club 

Mohamed Salah ha finalmente deciso, resterà a Liverpool. Dopo mesi e mesi di trattative e voci, l’egiziano ha firmato un nuovo contratto triennale con il club del Merseyside. L’attaccante rimarrà ad Anfield fino a giugno 2025, grazie a un accordo del valore di quasi 400 mila sterline a settimana. Il 30enne diventa così il giocatore più pagato nella storia dei Reds. 

Salah firma il rinnovo a Mykonos

Il desiderio di Mo Salah è sempre stato quello di rimanere a Liverpool, dove è diventato un’icona da quando è arrivato dalla Roma nel 2017. L’egiziano è stato uno dei migliori acquisti che il club abbia mai fatto ed è tra i primi 10 marcatori di tutti i tempi nella storia del squadra della Premier League. Il suo contratto sarebbe scaduto tra un anno, ma il club e il giocatore non riuscivano a trovare un’intesa sul rinnovo, tanto che si era parlato di un possibile addio a giugno 2023 gratis. 

salah

Dopo mesi di trattative, però, Mohamed Salah e il club hanno trovato un punto d’incontro e il giocatore ha firmato il più grande accordo nella storia del club. Julian Ward, direttore sportivo del Liverpool, è volato con una delegazione a Mykonos, dove l’egiziano era in vacanza, per far firmare tutti i documenti all’attaccante. 

L’egiziano: “È un giorno felice per tutti”

Salah è stato sicuramente determinante per il recente successo dei Reds, avendo segnato 156 gol in 254 presenze. L’egiziano, la scorsa stagione, è stato nominato sia calciatore dell’anno FWA che giocatore dell’anno della PFA. Adesso quindi Jurgen Klopp e i tifosi del Liverpool possono dormire sonni tranquilli. 

Klopp Salah

Il 30enne, in un’intervista al sito ufficiale del club, ha espresso tutta la sua felicità per il rinnovo: “Mi sento benissimo e sono entusiasta di vincere trofei con il club. È un giorno felice per tutti. Ora tutto è fatto, quindi dobbiamo solo concentrarci sul prossimo. Penso che voi possiate vedere che negli ultimi cinque o sei anni la squadra è sempre andata al rialzo. La scorsa stagione eravamo vicini a vincere quattro trofei, ma purtroppo nell’ultima settimana della stagione ne abbiamo persi due. Penso che siamo in una buona posizione per lottare per tutto. Abbiamo anche nuovi acquisti. Dobbiamo solo continuare a lavorare sodo, avere una buona visione, essere positivi e puntare di nuovo su tutto”.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA