Clamoroso dall’Inghilterra, Ronaldo ha chiesto la cessione al Manchester United

Cristiano Ronaldo sorprende il Manchester United. Il portoghese ha chiesto al nuovo allenatore Erik ten Hag e al club di non ostacolare una sua possibile cessione in caso di offerta conveniente. La decisione dell’attaccante sarebbe dettata dalla voglia di partecipare alla Champions League. Il 37enne è convinto di riuscire a giocare ai massimi livelli per tre o quattro anni e vorrebbe competere ancora per la più prestigiosa competizione europea. 

Manchester United, Ronaldo ha chiesto la cessione

L’attaccante è tornato all’Old Trafford la scorsa estate. CR7 ha segnato 24 gol in tutte le competizioni la scorsa stagione, 18 dei quali in Premier League, ma ora starebbe già pensando di andar via. Si dice che Bayern Monaco, Chelsea e Napoli siano interessate al giocatore e, secondo quanto riferito dal Times, Cristiano Ronaldo ha chiesto al Manchester United di lasciarlo andare in caso di offerta congrua.

Ronaldo-Roma

Il portoghese, spiega il quotidiano, vuole giocare in Champions League fino alla fine della sua carriera. Lo United però, dopo una stagione deludente in Premier League, non è riuscito a qualificarsi per la competizione europea e giocherà invece in Europa League. Ronaldo ha partecipato a 19 edizioni consecutive di Champions da quando ha lasciato lo Sporting Lisbona nell’estate del 2003 e non ha intenzione di interrompere questo ciclo.

Il portoghese vuole giocare in Champions League

L’attaccante ha collezionato 183 presenze nella competizione europea e ha segnato 140 gol. Il portoghese, che non ha mai giocato in Europa League, crede di poter giocare ai massimi livelli ancora per tre o quattro anni e non vuole rinunciare alla Champions. Ronaldo è sotto contratto con lo United fino all’estate del 2023 con opzione per un altro anno, ma ora tutto potrebbe cambiare. I Red Devils sperano di recuperare almeno i 12,9 milioni di sterline che hanno sborsato la scorsa estate per riportarlo all’Old Trafford.

Il nuovo proprietario e presidente del Chelsea Todd Boehly ha incontrato i rappresentanti di Ronaldo nelle scorse settimane nella speranza di assicurarsi un accordo con il portoghese. Il Bayern invece, che in passato ha smentito i contatti con l’attaccante, si dice abbia sospeso i propri interessi fino a quando non sarà stata concordata la vendita di Robert Lewandowski, ​​ma attualmente entrambe le parti rimangono distanti.

Il nuovo allenatore dello United Erik ten Hag, nel frattempo, ha dichiarato di voler giocare con uno stile offensivo e vede Ronaldo come un giocare chiave, nonostante stia cercando di abbassare l’età della squadra. Ora, però, sembra improbabile che l’olandese riesca a convincere CR7 a rimanere all’Old Trafford.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA