Ancora bufera in Premier: arrestato un altro giocatore accusato di stupro

L’ennesima bufera travolge il mondo della Premier League. Un giocatore del massimo campionato inglese, nazionale del proprio paese, è stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale. Sei agenti di Scotland Yard si sono presentati presso la residenza del calciatore, le cui generalità per il momento non si conoscono, a Barnet, nel nord di Londra. In Inghilterra assicurano comunque che si tratta di un giocatore di primissimo piano.

Premier-sospende-le-trasmissioni-in-Russia
Giocatore accusato di stupro

In manette giocatore accusato di stupro

Secondo quanto riportato dal tabloid Sun, il calciatore si avvia verso i 30anni ed è in predicato di partecipare alla Coppa del Mondo in Qatar. Gli inquirenti lo hanno trattenuto per interrogarlo circa i fatti presumibilmente avvenuti verso la fine di Giugno. La polizia ha confermato il fermo: “In data 4 Luglio è stata denunciata alla polizia un’accusa di stupro di una donna sulla ventina. È stato riferito che il presunto stupro è avvenuto nel Giugno 2022“, hanno dichiarato le autorità inglesi in una nota.

Giocatore accusato di stupro

Quarto caso nell’ultimo anno

Si tratta addirittura del quarto caso di accuse di stupro nei confronti di un calciatore di Premier League solo nell’ultimo anno. In precedenza sotto l’occhio del ciclone erano finiti Gylfi Sigurdsson, centrocampista dell’Everton sotto accusa per violenza su minori; Benjamin Mendy del Manchester City, in carcere per 7 diversi reati sessuali; Mason Greenwood, giovane attaccante del Manchester United, accusato di stupro ed aggressione. Come i suoi predecessori il giocatore arrestato verrà sospeso dal club di appartenenza. Per lui a rischio anche la partecipazione ai mondiali.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA