Olimpija, nuovo tecnico attaccato dagli ultras: costretto ad abbandonare la prima conferenza stampa (VIDEO)

L’Olimpija Ljubljana ha un nuovo allenatore, l’ex Udinese Albert Riera. Lo spagnolo però non ha avuto l’accoglienza che si aspettava. La sua prima conferenza stampa, infatti, è stata interrotta da alcuni ultras del club piuttosto arrabbiati. I tifosi hanno affrontato il 40enne e gli hanno fatto capire, senza giri di parole, di non essere il benvenuto. Riera, alla fine, è stato costretto ad alzarsi e abbandonare la sala stampa. 

Olimpija Ljubljana, nuovo tecnico attaccato dagli ultras

Lo spagnolo è arrivato a Lubiana per sostituire l’ex allenatore Robert Prosinecki, licenziato la scorsa settimana dopo un litigio con il presidente del club, Adam Delius. La società slovena ha presentato il 40enne ai media nelle scorse ore ma, durante la conferenza stampa, è successo di tutto. Una dozzina di ultras arrabbiati hanno invaso la stanza per inscenare una protesta. Molti di loro indossavano un passamontagna e hanno affrontato con rabbia il direttore sportivo del club Mladen Rudonja e Riera che, alla fine, è stato costretto ad abbandonare la sala stampa. 

olimpija

Secondo il quotidiano spagnolo El Partidazo de COPE, gli ultras hanno protestato perché scontenti del licenziamento di Prosinecki. L’ex allenatore è stato esonerato dopo soli tre mesi dal suo arrivo. 

Lo spagnolo subito al lavoro per la Conference League

È un inizio sicuramente difficile per Riera, al suo primo incarico da tecnico. Lo spagnolo arriva dal Galatasaray, dove ha trascorso due anni come assistente. Nelle scorse ore, nonostante i problemi in conferenza stampa, ha svolto il suo primo allenamento con l’Olimpija. La sua prima partita ufficiale sarà giovedì, quando gli sloveni affronteranno il club lussemburghese Differdange 03 nel primo turno di qualificazione per la Conference League.

Durante la sua carriera da giocatore, Riera ha trascorso due stagioni al Liverpool, ma ha giocato anche per Bordeaux, Galatasaray, Watford, Udinese, Maiorca e Manchester City. Si è ritirato nel 2018 dopo aver giocato per brevi periodi nei club sloveni Zavrc e Koper.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA