Sierra Leone, “leggeri” sospetti di combine su due match: 187 goal totali

Calcio africano ancora sotto accusa per sospetti più che fondati di combine. Dopo quanto accaduto qualche tempo fa in Sudafrica, adesso lo scandalo è scoppiato in Sierra Leone, dove a causa degli incredibili risultati due partite sono inevitabilmente finite sotto la lente d’ingrandimento della federcalcio del paese. Le partite in questione, Gulf FC-Koquima Lebanon e Lumbenbu United-Kahula Rangers, entrambe della Eastern Regional Super 10 League, sono terminate infatti rispettivamente 91-1 e 95-0!

Partite truccate in Sierra Leone

La federazione calcistica della Sierra Leone sta indagando su due partite della Eastern Regionale Super 10 League terminate con i punteggi sicuramente non ordinari di 95-0 e 91-1. In un comunicato, la federcalcio del paese africano ha affermato di voler applicare una politica di “tolleranza zero” contro qualsiasi partita truccata: “La SLFA informa di aver aperto un’indagine ufficiale sull’esito delle suddette partite. In conformità con le regole FIFA e CAF contro la manipolazione delle partite o altro, la SLFA mantiene tolleranza zero“.

Non un risultato record

I punteggi registrati nelle due partite sono tra i più ampi nella storia del calcio, anche se si ritiene che il risultato più roboante mai registrato si sia avuto nel 2002 in Madagascar, con l’AS Adema che ha battuto l’Emyrne 149-0. In quell’occasione però, i giocatori dell’Emyrne hanno protestato contro gli arbitri perdendo intenzionalmente la partita con un punteggio scioccante a seguito di una serie di decisioni che erano andate contro di loro durante un torneo. Non proprio la stessa cosa dunque…

Servirà comunque un’indagine molto approfondita, perchè guardando i due risultati non si direbbe ci sia qualcosa di strano sotto…

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA