Dopo mesi fuori rosa Ozil lascia il Fenerbahce. Al 99% rimarrà in Turchia

Dallo scorso Marzo Mesut Ozil è ai margini della squadra del Fenerbahce: una lite con l’allora allenatore ad interim Ismail Kartal, che si lamentava della forma fisica scadente del centrocampista, lo aveva fatto sparire dai radar del calcio che conta. Da quel momento per il nazionale tedesco poco calcio e molti eSports, come rivelato dal suo agente. Dopo 4 mesi di purgatorio però, il 33enne ha finalmente rescisso il contratto che lo legava ai gialloneri fino al 2024, e sarebbe già vicino ad accordarsi con un altro club. Sempre in Turchia. Sempre a Istanbul.

Ozil rescinde col Fenerbahce

Al termine di ben 4 mesi senza mai mettere piede in campo, Mesut Ozil sembra aver risolto il suo contratto con il Fenerbahce. Il centrocampista, 33 anni, era entrato a far parte dei giganti turchi nel Gennaio 2021 collezionando in totale 36 presenze con il club. Ma dopo una partenza sprint (otto gol in 22 partite di campionato la scorsa stagione), il classe ’88 era stato escluso dalla rosa dal precedente allenatore Ismail Kartal, il quale aveva messo in dubbio la sua forma fisica. La nomina di Jorge Jesus come nuovo tecnico non aveva cambiato la situazione, con Ozil sempre ai margini della squadra.

Permanenza ad Istanbul?

Successivamente alla rescissione con il Fener, secondo quanto riportato dai media turchi, l’ex Arsenal e Real Madrid avrebbe già trovato un accordo di massima con un altro club. Anzi, con ogni probabilità non avrà nemmeno bisogno di cambiare casa, dato che la sua nuova squadra dovrebbe essere l’Istanbul Başakşehir. La “prigione dorata” da 4 milioni l’anno più bonus di Ozil sta dunque per finire, anche se sembra certo che per il momento il centrocampista non appenderà gli scarpini al chiodo. Fortnite, la sua più grande passione (dopo il calcio, si spera) può aspettare…

Mesut Ozil

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA