Brasile, Cesar Sampaio ricorda la finale di Francia ’98: “Pensavamo che Ronaldo sarebbe morto”

Essere il miglior giocatore al mondo e trascinare la propria squadra alla finale del Mondiale, ma improvvisamente ritrovarsi vittima di un malore e rischiare anche la propria vita. Questo, in estrema sintesi, quanto successo a Francia ’98 a Ronaldo Luis Nazario da Lima, il Fenomeno, come è conosciuto da tutti nel mondo del calcio. A poche ore dalla finale del suo Brasile contro i padroni di casa transalpini, l’attaccante fece preoccupare e non poco tutti i compagni di nazionale. Compreso Cesar Sampaio, che parlando a Kicker ha ripercorso quei tragici momenti.

L’improvviso malore di Ronaldo

Nelle ore antecedenti l’attesissima finale dei Mondiali di Francia 1998 tra i padroni di casa ed il Brasile, accadde qualcosa che scosse e non poco lo spogliatoio verdeoro: Ronaldo, il giocatore più rappresentativo dei sudamericani, accusò un improvviso e grave malore. Quei momenti sono stati descritti da Cesar Sampaio, che di quel Brasile allenato da Zagallo era la diga di centrocampo: “Otto o nove ore prima del finale Ronaldo ha avuto un tremendo spasmo in hotel. Una scena terribile, pensavamo che sarebbe morto. In quel momento lui era il miglior giocatore del mondo. Eravamo molto preoccupati“, ha raccontato il mediano ai tedeschi di Kicker.

“Doveva giocare Edmundo”

Sampaio ha rivelato che viste le condizioni del Fenomeno, il ct Zagallo aveva deciso di far giocare Edmundo: “Improvvisamente le cose si sono scatenate nello spogliatoio. Noi pensavamo che Ronaldo stesse rischiando la vita e ci eravamo comunque preparati a giocare con Edmundo. Sono stati i dottori a esaminarlo, non hanno trovato nulla e gli hanno dato il via libera quaranta minuti prima di scendere in campo. C’era chi era restio a vederlo in campo, ma Zagallo non voleva essere l’allenatore che perse la finale del Mondiale mentre il miglior giocatore del mondo era seduto in panchina…“.

Una storia di cui si è parlato e su cui si è speculato a lungo, ma che comunque rimarrà avvolta da un alone di mistero. Cosa è realmente successo quella sera a Ronaldo?

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA