Napoli, 3 nomi per il dopo Koulibaly, ma occhio alle sorprese

Il Napoli si sta preparando a salutare il baluardo della sua difesa, Kalidou Koulibaly, che già nella serata di mercoledì dovrebbe sbarcare a Londra per poi nella giornata successiva effettuare le visite mediche e firmare il contratto che lo legherà al Chelsea. Nelle casse dei partenopei entrerà una cifra superiore ai 40 milioni di euro, un tesoretto che De Laurentiis e Giuntoli utilizzeranno, in parte, per assicurarsi un degno sostituto del senegalese, La lista dei prescelti sembra ridotta a tre nomi, ma occhio alle sorprese.

Napoli, caccia al difensore

Ormai rassegnato a perdere Kalidou Koulibaly, che nelle prossime ore firmerà il contratto da 10 milioni netti più bonus che lo legherà al Chelsea per le prossime cinque stagioni, il Napoli ha aperto la caccia ad un nuovo difensore che possa in qualche modo sopperire alla partenza del forte centrale senegalese. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, sarebbero tre i candidati in pole per il ruolo, anche se il quotidiano sportivo non esclude possibili nomi a sorpresa.

koulibaly

3 nomi in lista, ma non solo

I tre nomi più gettonati (oltre ad Ostigard in via di definizione) sono quelli del difensore della Fiorentina Nikola Milenkovic, quello del centrale coreano del Fenerbahce Kim Min-Jae, e quello di Francesco Acerbi in uscita dalla Lazio dopo gli arrivi di Romagnoli e Casale e ai ferri corti con la tifoseria biancoceleste. Ma il ds Giuntoli avrebbe pronte anche delle alternative, una proveniente dalla Serie A, le altre da Inghilterra e Germania: i nomi sono quelli di Josè Luis Palomino dell’Atalanta, Eric Bailly del Manchester United e Maxence Guy Lacroix del Wolfsburg.

Una cosa è certa: non far rimpiangere un difensore dello spessore di Koulibaly sarà per chiunque maledettamente difficile.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA