Il West Ham fa sul serio, super offerta per Scamacca: superato il Psg. E Carnevali conferma

Il West Ham rilancia e scavalca il Paris Saint Germain nella corsa a Gianluca Scamacca. Il club inglese ha formalizzato un’offerta superiore a quella dei parigini che con i bonus si avvicina molto alla richiesta del Sassuolo di 50 milioni di euro. Giovanni Carnevali, amministratore delegato dei neroverdi, ha confermato le voci degli ultimi giorni che volevano gli Hammers forti sul giocatore. Il club emiliano spera in un’asta.

Il West Ham rilancia per Scamacca

Quando Scamacca sembrava ormai destinato al Paris Saint Germain, nella trattativa tra i francesi ed il Sassuolo ha fatto irruzione il West Ham che ha sparigliato le carte in tavola inviando un’offerta ufficiale al club emiliano: 40 milioni di euro di parte fissa, con l’aggiunta di alcuni bonus che potrebbero far lievitare la cifra fino a 47 mln. Superata quindi la proposta del Psg (35 milioni), con i neroverdi che comunque continuano a non scendere dalla richiesta di 50 milioni, consci anche del fatto che il 10% dell’eventuale cessione dovrà essere corrisposto al Psv.

Scamacca cercato dal Milan

La palla passa al giocatore

Secondo quanto trapelato la prima scelta dell’attaccante sarebbe il Psg, club che gli darebbe prestigio e visibilità internazionale, oltre alla possibilità di giocare a fianco di giocatori del calibro di Mbappè, Messi e Neymar. Tuttavia l’opzione West Ham garantirebbe al 23enne romano di scendere in campo con continuità. In caso di cessione in tempi brevi del giocatore comunque, il Sassuolo affonderà il colpo per Pinamonti, anche se Monza ed Atalanta stanno facendo tremendamente sul serio per il centravanti di proprietà dell’Inter.

Una cosa però sembra essere certa: Scamacca lascerà la Serie A.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA