Lehmann, ma che fai? L’ex portiere distrugge il garage del vicino con una motosega

Jens Lehmann, ma che combini? Il 52enne, tra alti e bassi, ha fatto la storia del calcio tedesco. Leggenda dell’Arsenal, rivale di Oliver Kahn, ispirazione per Manuel Neuer, ma anche detentore del primato di portiere più espulso della Bundesliga. Ecco, forse la pazienza o le maniere pacate non sono mai state il suo forte e l’ha dimostrato anche nelle scorse ore. L’ex giocatore, infatti, ha distrutto il garage del vicino con una motosega.

Lehmann distrugge il garage del vicino

La faida tra l’ex Gunners e i vicini di casa andava avanti ormai da tempo. Alla base dei litigi c’erano sempre le rispettive proprietà. Ultimamente Lehmann, secondo quanto riferisce Bild, era infuriato perché il nuovo garage del vicino impediva la visuale del panorama sul Lago di Starnberg. La struttura inoltre, secondo l’ex Milan, era stata costruita sulla sua proprietà

razzista Lehmann

Ma, visto che con i litigi non è riuscito a ottenere ciò che voleva, il 52enne ha deciso di passare all’azione. Lehmann è andato nel garage del vicino con una motosega e “ha distrutto le travi del tetto”. Il quotidiano tedesco afferma anche che l’ex portiere ha tentato di spegnere una telecamera di sorveglianza per non essere ripreso. Jens non è riuscito però a impedire che la telecamera filmasse il tutto. 

L’ex portiere indagato per altri 3 casi di vandalismo

Lehmann ha causato danni per centinaia di euro con la sua motosega. Il proprietario del garage ha visto tutto e ha conservato le registrazioni. L’uomo ha chiamato la polizia, che ora sta indagando. Si sospetta che l’ex portiere sia responsabile di altri tre casi di vandalismo e che abbia provocato danni per un valore superiore a 9 mila euro. 

Lehmann e i suoi vicini, spiega la Bild, hanno problemi da diverso tempo. L’ex portiere avrebbe già denunciato i proprietari della casa confinante per “danni alla proprietà e coercizione”. L’ex Arsenal ha acquistato la proprietà sul Lago di Starnberg 15 anni fa, per circa 5 milioni di euro. All’epoca, il tedesco giocava ancora in Premier League. 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA