Mendy, al via il processo: rischia l’ergastolo. 5 giocatori del City potrebbero aiutarlo a evitare la condanna

Nelle scorse ore, è cominciato il processo a Benjamin Mendy. Il francese, che è accusato di 8 stupri e un’aggressione sessuale nei confronti di 7 diverse donne, è comparso davanti alla Chester Court. Il processo dovrebbe durare circa 15 settimane e otto uomini e sei donne sono stati già selezionati per la carica di giuria.

Mendy, al via il processo: rischia l’ergastolo

Il calciatore, accompagnato da un interprete, si è dichiarato non colpevole anche del decimo capo d’imputazione, che gli era stato notificato qualche settimana fa. Il campione del mondo 2018 rischia una pena detentiva tra i 5 e i 20 anni, ma nella peggiore delle ipotesi anche l’ergastolo. Cinque compagni di squadra del francese, però, potrebbero aiutarlo a evitare una condanna. 

mendy

Quattro giocatori del Manchester City (Jack Grealish, Riyad Mahrez, Kyle Walker e John Stones) e Raheem Sterling, ex Citizens ceduto al Chelsea, secondo The Athletic, potrebbero essere chiamati come testimoni. Grealish e Mahrez, nei mesi scorsi, erano stati già indicati come possibili testimoni. Tra le accuse rivolte al difensore del Manchester City c’è infatti quella di aver violentato una ragazza di 17 anni nella sua casa nelle prime ore del 23 agosto 2021. Alcune ore prima,  però, Mendy era stato visto al Chinawhite di Manchester proprio con Grealish e Mahrez.

Grealish e Mahrez

Cinque compagni di squadra chiamati a testimoniare

Ai membri della giuria, spiega il Daily Mail, è già stato chiesto se avessero qualche tipo di relazione con i cinque calciatori che hanno giocato con Mendy al City. Bisognerà attendere, però, per conoscere i nuovi sviluppi.

Il giocatore, che ha firmato per i Citizens nel 2017, è attualmente sospeso. I campioni della Premier League hanno deciso di sospendere il difensore subito dopo il suo arresto, avvenuto il 26 agosto 2021: “Il Manchester City può confermare che dopo essere stato accusato dalla polizia oggi, Benjamin Mendy è stato sospeso in attesa di un’indagine. La questione è soggetta a un processo legale e il club non è quindi in grado di formulare ulteriori commenti fino al completamento di tale processo”. 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA