Barça registra i nuovi acquisti…tranne uno: Piqué pronto a giocare quasi gratis per aiutare il club

Il Barcellona ha registrato con successo quattro dei cinque acquisti estivi, più i due rinnovi, prima dell’inizio della Liga. Per poter tesserare i giocatori, il club ha attivato la quarta leva finanziaria vendendo il 24,5% dei Barça Studios a Orpheus Media, società gestita da Jaume Roures. Un affare dal valore di 100 milioni di euro. I professionisti tesserati potranno scendere in campo per l’esordio in campionato di sabato contro il Rayo Vallecano al Camp Nou. 

Barça registra i nuovi acquisti…tranne Koundé

I blaugrana sono riusciti a registrare Raphiha, arrivato dal Leeds United, Robert Lewandowski che si è trasferito dal Bayern Monaco, Franck Kessie e Andreas Christensen arrivati a parametro zero rispettivamente da Milan e Chelsea. Registrati anche Ousmane Dembélé e Sergi Roberto, che hanno entrambi rinnovato il proprio contratto. Rimane escluso, al momento, Jules Koundé.

Kounde Barça

Il Barça ha sborsato più di 50 milioni di euro per il trasferimento del francese dal Siviglia. Il difensore, però, dovrà rimanere in disparte fino a quando non verrà registrato ufficialmente dal club. The Athletic sostiene che l’iscrizione del 23enne dipende dalla riduzioni degli stipendi e dalle vendite di alcuni componenti della rosa.

Piqué pronto a giocare quasi gratis per aiutare il club

Tra i giocatori, c’è chi è pronto ad aiutare il club. Gerard Piqué sarebbe infatti pronto a rinunciare a gran parte dello stipendio pur di consentire ai blaugrana di superare le difficoltà. Il difensore aveva già aiutato la società catalana lo scorso anno. Lo spagnolo si era tagliato l’ingaggio e aveva consentito al club di tesserare Depay, Garcia e Aguero.

piqué

Questa volta, sarebbe disposto a ridursi lo stipendio quasi completamente. Un gesto da vero capitano. La partenza di Depay, sempre più vicino alla Juventus, potrebbe essere un’altra boccata d’ossigeno per le casse del Barça. Il suo trasferimento aiuterebbe il club a regolarizzare il contratto di Koundé.  

Il francese, nel frattempo, ai microfoni di Barça TV ha fatto sapere di voler essere un giocatore importante per la sua nuova squadra: “Sono molto felice, ma non finisce qui. Sono al Barcellona, è ​​fantastico. Ma voglio di più, voglio essere importante e voglio vincere titoli. Questo è ciò che mi motiva di più. Con la squadra che abbiamo, dobbiamo competere per ogni singolo titolo. Da bambino odiavo perdere. Ed è ancora così, ma ora mi comporto in modo diverso. Capisco che a volte vinci e a volte perdi. Devi stare calmo”.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA