Mbappè non piace (quasi) più a nessuno: anche Rooney si scaglia contro il francese

Kylian Mbappè è di sicuro uno degli attaccanti più forti in circolazione e i 230 goal messi a segno ad appena 23 anni tra club e Nazionale Francese stanno lì a dimostrarlo. Così come il suo super rinnovo firmato lo scorso Maggio con il Paris Saint Germain dopo una lunga telenovela. Ma essere una stella così luminosa nell’universo calcistico non concede il diritto di tenere certi atteggiamenti, e soprattutto di mancare di rispetto ai compagni. E che compagni… A Wayne Rooney queste cose non sono mai piaciute, e parlando a Depar Sports ha attaccato l’attaccante transalpino.

Rooney vs Mbappè

Gli atteggiamenti di Kylian Mbappè continuano a far discutere. L’attaccante del Paris Saint Germain nell’ultimo weekend ha infatti messo in fila una serie di comportamenti che lo hanno reso decisamente più antipatico agli occhi di tifosi e addetti ai lavori. Prima la “discussione” con Neymar su chi dovesse calciare un rigore; poi la decisione di fermarsi dopo che un compagno non gli aveva passato il pallone; infine la famigerata spallata a Leo Messi. Una condotta, da prima donna che ha colpito anche Wayne Rooney, sbalordito soprattutto per l’affronto al campionissimo argentino. L’attuale allenatore del DC United non ha esitato a lanciare una bella frecciata al nazionale francese.

mbappé

La “bastonata” dell’inglese

La leggenda del calcio inglese non ha decisamente apprezzato le “gesta” di Mbappè, in particolare la spallata rifilata alla stella argentina. Le sue parole sono un attacco diretto al classe ’98: “Un giocatore di 23 anni che dà una spallata a Messi… Non ho mai visto un ego più grande in vita mia. Qualcuno dovrebbe ricordare a Mbappé che quando Messi aveva 23 anni aveva già vinto quattro Palloni d’Oro“.

Rooney Mbappè

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA