Cassano sminuisce la Roma: “Ma quale scudetto?! La Lazio è più forte. Dybala non l’ha cagato nessuno”

Mai banale Antonio Cassano, ha sminuito la forza della Roma da molti considerata una candidata per lo scudetto. Fantantonio ha detto che vede più forte la Lazio e ha criticato nuovamente (l’aveva già fatto qualche mese fa) Paulo Dybala, a sua detta finito in giallorosso perché scartato dai top club europei.

Lazio meglio della Roma per il quarto posto

Per me la Roma faticherà ad arrivare tra le prime 4 sentenzia Cassano alla Bobo Tv su Twitch – e se non dovesse arrivarci sarebbe un fallimento totale. In difesa c’è da mettersi le mani nei capelli, col portiere che è un punto interrogativo e poi voglio capire chi giocherà a centrocampo, sono convinto che Mourinho farà giocare Matic che sono 3 anni che non fa niente. Per il quarto posto vedo meglio la Lazio che ha un’idea di calcio ben precisa”.

Sarri e Mourinho si stringono la mano prima del derby
Sarri e Mourinho si salutano prima del derby della Capitale

L’ex attaccante giallorosso spiega il motivo della sua disamina: Lotito ha costruito la squadra sulle richieste di Sarri prendendo un portiere affidabile come Provedel e rinforzando la difesa, che l’anno scorso è stato l’anello debole, con Casale e Romagnoli. Sulla mediana ha preso Marcos Antonio, pallino di De Zerbi, che è un bel giocatore e in avanti ha Immobile che garantisce 20-30 gol a stagione. Già da gennaio scorso la Lazio ha una sua identità ben precisa, nel bene o nel male e l’abbiamo visto anche col Bologna. Quando è stato espulso Maximiano, Sarri ha tolto Basic e ha continuato ad attaccare col 4-2-3″.

Dybala scartato dai top club

Cassano non perde occasione per attaccare la Joya: “Dybala a 29 anni è stato mandato via dalla Juve e le migliori 4-5 squadre al mondo non l’hanno preso in considerazione manco per la panchina. L’Inter l’ha parcheggiato e poi l’ha scartato quando ha preso Lukaku. Alla fine è andato in una buona squadra come la Roma per 6 mln netti a stagione”.

Dybala alla Roma
Dybala con la maglia della Roma

Poi Fantantonio conclude: “Non l’ho mai ritenuto un fuoriclasse, non mi piace e non mi esalta, lo dico dai tempi di Palermo. Nessuna squadra top l’ha voluto, nemmeno Arsenal o Manchester United e in Italia nessuno l’ha cagato. Il Milan ha preferito aspettare due mesi de Ketelaere che ha lo stesso ruolo e lo stesso piede, l’Inter non è mai stata interessata, ha fatto una sceneggiata, e lo so per certo, per poi prendere Lukaku. Alla fine è finito in una squadra arrivata sesta la scorsa stagione per 6 mln a stagione, un ingaggio alla portata di tutti i top club”.

Contrari Vieri e Adani che hanno spiegato come Dybala facesse gola a tutti i club italiani ma nessuno era disposto a pagargli un ingaggio così alto, lodando quindi lo sforzo economico della Roma. Soprattutto Adani ha difeso a spada tratta Dybala sottolineando che negli ultimi tre anni ha giocato più di Pogba ed è stato l’artefice degli ultimi scudetti della Juve.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA