La storia del raccattapalle preso a calci da Hazard: adesso guadagna milioni con la vodka

Era il 2013, quando durante una partita del Chelsea in casa dello Swansea valida per la semifinale di ritorno di Coppa di Lega inglese, un raccattapalle un po’ furbetto cercò di perdere tempo con la sfida ferma sullo 0-0, e i gallesi che difendevano strenuamente lo 0-2 conquistato all’andata a Stamford Bridge. Il comportamento di quel raccattapalle fece impazzire Hazard che lo prese letteralmente a calci cercando di recuperare il pallone, e ricevendo per questo un cartellino rosso. Quell “ball boy” si chiama Charlie Morgan, adesso ha 26 anni e guadagna milioni di sterline grazie alla sua azienda di vodka.

Il raccattapalle milionario

Il calcio è pieno di storie incredibili. Storie che a volte non vedono protagonisti i calciatori, ma chi durante le partite è solo un comprimario, come ad esempio i raccattapalle. E la storia di Charlie Morgan, il “ball boy” preso a calci da Hazard in un memorabile Swansea-Chelsea di coppa del 2013, è davvero fuori dal comune. Charlie, ora 26enne, nel 2016 è diventato imprenditore creando l’azienda Au Vodka insieme al compagno di scuola Jackson Quinn. Un’azienda che è cresciuta esponenzialmente negli anni, tanto che nel 2022 il suo nome è stato inserito nella “lista dei ricchi d’Inghilterra” del Sunday Times: Au Vodka è ora valutata ben 40 milioni di sterline.

Ronaldinho guadagni milionari

Tante celebrità intorno al suo marchio

Charlie, che è figlio del direttore dello Swansea e Proprietario del Morgan’s Hotel, Martin Morgan, è riuscito negli anni a farsi un nome anche grazie alle tante celebrità che ruotano intorno alla sua azienda di vodka. Da Ronaldinho a Floyd Mayweather, tante star dello sport hanno pubblicizzato il brand creato dal giovane e dal suo compagno di scuola. Au Vodka ora produce la bellezza di 35mila bottiglie al giorno, e il suo fatturato è in continua crescita. E pensare che meno di dieci anni fa quel 17enne veniva preso a calci da Hazard per perdita di tempo…

raccattapalle Hazard

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA