Caso Pogba, Nasri dice la sua: “Se sei musulmano ti affidi ad Allah, non a uno stregone”

Il caso Pogba continua a tenere banco, e non solo in Francia. Nelle stesse ore in cui veniva annunciato che il calciatore dovrà sottoporsi ad un intervento di meniscectomia, si diffondeva anche un’altra indiscrezione sul tentativo di ricatto da parte dei vecchi amici d’infanzia e del fratello Mathias. Il centrocampista della Juventus, infatti, avrebbe ammesso di aver pagato uno stregone, ma non per gettare una sorta di malocchio nei confronti del compagno di nazionale Kylian Mbappé. 

Caso Pogba, Nasri dice la sua

Nel corso di un interrogatorio risalente ad agosto, secondo quanto riportato da Info France, il 29enne ha riferito di aver versato davvero del denaro a uno sciamano, ma ha anche specificato che quei soldi erano destinati ad un’associazione che sostiene i bambini in Africa. Nessuna correlazione quindi con il fuoriclasse del PSG. La sua versione, però, non ha convinto tutti. Moltissimi i commenti dei tifosi sui social e moltissime le critiche. Tra queste, c’è anche quella di Samir Nasri, che ha espresso il suo giudizio pesantissimo sulla vicenda.

pogba

L’ex calciatore ha tirato in ballo la religione e ha fatto capire di non credere alla versione del centrocampista: “Paul Pogba è in contraddizione. È di fede musulmana. Se devi proteggerti da qualcosa, ti affidi ad Allah, non certo a uno stregone”.

nasri

L’ex giocatore non è rimasto sorpreso dall’intera vicenda

Nasri ha ammesso anche di non essere rimasto sorpreso dall’intera vicenda e ha spiegato il motivo, citando la sua esperienza in casa Gunners: “Quando ho giocato nell’Arsenal ho visto giocatori africani che ricevevano continuamente chiamate dalle loro famiglie in Africa. Il consiglio che ho dato loro è stato quello di creare una struttura, una qualsiasi società che garantisse a tutti i loro familiari un’occupazione e un posto di lavoro sicuro. Lo ritengo l’unico modo affinché i tuoi familiari non arrivino a creare problemi”.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA