Piqué voleva comprare quote di Barça Studios: Laporta non ha accettato la sua offerta 

Il Barcellona, nonostante la crisi finanziaria, è stato tra i più attivi sul mercato. Il club però, per perfezionare le iscrizioni dei nuovi acquisti (Lewandowski, Koundé, Raphinha, Kessie, Christensen) e registrare i due rinnovi di Dembélé e Sergi Roberto, ha dovuto attivare, tra le altre cose, la cosiddetta quarta leva. La società blaugrana, in parole povere, ha dovuto vendere il 24,5% di Barça Studios a Orpheus Media per 100 milioni di euro.

In precedenza, era già stato venduto un altro 24,5% a Socios. com. Una boccata d’aria per le casse del club, ma ora emergono nuovi dettagli. Gerard Piqué avrebbe voluto comprare le quote di Barça Studios, ma il presidente Joan Laporta in persona avrebbe negato l’acquisto. 

Piqué voleva comprare quote Barça Studios

Ad agosto, il Barcelona ha attivato quella che è popolarmente conosciuta come la quarta leva e ha venduto il 24,5% dei diritti di Barça Studios a Orpheus Media, una società gestita da Jaume Roures. Diverse società erano interessate ad acquistare questa risorsa dal club catalano e, secondo le informazioni diffuse da Catalunya Radio, anche la Kosmos di Gerard Piqué, era una di queste. Ma come mai le quote non sono state cedute a una delle bandiere della squadra blaugrana? Il presidente del Barça ha detto no.  

piqué

Laporta riteneva infatti che l’operazione violasse il codice etico del club. Il giornalista di Catalunya Radio Joan Fontes ha assicurato che il presidente Joan Laporta ha negato a Piqué l’acquisto di quel 24,5% di Barça Studios per proteggere e rispettare il codice etico. 

Laporta ha detto no

Il codice è stato recentemente modificato dallo stesso Laporta. Il 60enne ha deciso di apportare delle modifiche subito dopo aver ricevuto, per la seconda volta in carriera, la nomina di presidente del Barcellona.

il presidente del Barcellona Laporta

Dopo che il dirigente sportivo ha rifiutato di vendere le quote di Barça Studios a Piqué, le trattative per la riduzione dello stipendio del difensore centrale si sono raffreddate. Il numero 3 blaugrana, al momento, è sempre più ai margini della rosa e non è ancora sceso in campo per la nuova stagione di Liga.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA