Incidente per Spalletti, operato alla clavicola. L’allenatore: “Ringrazio la talpa che ha diffuso la notizia”

Incidente per Luciano Spalletti. Nel corso della conferenza stampa alla vigilia di Napoli-Liverpool, l’allenatore toscano ha svelato di aver subito un intervento chirurgico alla clavicola e ha raccontato quanto successo nelle giornate di domenica e lunedì. Nelle scorse ore, si erano già diffuse alcune notizie riguardanti le condizioni di salute dell’ex Inter. Notizie che non avevano trovato conferma, almeno fino alla conferenza stampa. Il 63enne, parlando con i giornalisti, ha voluto anche ringraziare sarcasticamente la talpa che ha diffuso la notizia sul suo incidente. 

Incidente domestico per Spalletti, operato a clavicola

L’allenatore si è fatto male nel weekend: Ho avuto un incidente domenica mattina, mentre venivo a Castel Volturno per Sirigu e Demme. Ho riportato la frattura della clavicola. Ho avvisato i nostri dottori, era l’ora di pranzo. Avevo dolore, siamo andati alla clinica Pineta Grande per gli accertamenti. Dalle radiografie abbiamo riscontrato la frattura della clavicola. Tramite il dottor Canonico ed il dottor De Luca ci siamo messi in contatto con il riferimento che abbiamo per i problemi alla spalla, il dottor Castagna”.

spalletti

Spalletti è andato a Milano per l’operazione, ma poi è rientrato subito a Napoli: “Mi ha messo a disposizione il primario di Traumatologia all’Humanitas a Milano dove sono stati gentilissimi. Ho fatto accertamenti e sono arrivato alle 4 di mattina a Milano: erano lì ad attendermi, alle 11.30 mi hanno trovato uno spazio per operarmi. Sono uscito alle 15, dimesso alle 19 di ieri e tramite un amico sono riuscito a tornare a Castel Volturno, stanotte alle 3.30”. 

Spalletti Napoli

Spalletti attacca: “Ringrazio la talpa che ha diffuso la notizia”

Il tecnico è tornato subito al Training Center dove, a quanto sembra, c’è una talpa: “Ho saltato solo l’allenamento di ieri. Ringrazio anche la talpa di Castel Volturno che ha diffuso la notizia, ce ne sono in ogni centro e c’è anche qui. C’è chi vive per queste cose qui altrimenti non ha spazio sui giornali”. Ora comunque, testa alla Champions: “Con il Liverpool servono cuore e polmoni. Mercoledì sera l’urlo ‘The Champions’ al Maradona lo sentiranno anche da Anfield, stadio meraviglioso. Mi emoziona tantissimo essere al Luna Park del calcio, cioè alla Champions, atmosfera bellissima. Questo è il premio al nostro grande campionato dello scorso anno”. 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA