Klopp stizzito dopo una domanda su Napoli: “Imbarazzante. Non sono qui per darvi titoloni” (VIDEO)

Jurgen Klopp stizzito per una domanda sulla città di Napoli. La conferenza stampa di vigilia del tedesco, che tra poche ore con il suo Liverpool affronterà i partenopei, si è svolta in un clima disteso, tra sorrisi, battute ed elogi a Spalletti e ai suoi ragazzi.

Tutto tranquillo, fino a una domanda sulla città campana. Un giornalista ha chiesto al tecnico dei Reds un’opinione sugli avvertimenti fatti dal club inglese ai propri tifosi sui social, ma Klopp non l’ha presa bene. 

Liverpool esorta i tifosi a evitare il centro di Napoli

Il Liverpool, nelle scorse ore, ha esortato i propri tifosi a evitare il centro città per non “essere presi di mira e subire furto, rapina o aggressione”. I sostenitori Reds sono anche stati esortati dal club a non recarsi allo stadio da soli. 

klopp

L’amministratore delegato Andy Hughes ha avvertito i tifosi tramite una breve clip: “In primo luogo, e soprattutto, nell’interesse della sicurezza personale, stiamo consigliando ai fan di non recarsi allo stadio da soli. Questa guida è arrivata sia dalla polizia italiana che dall’ambasciata britannica a Napoli. Chiediamo ai sostenitori di recarsi al punto di incontro designato nell’area portuale della città dalle 16:00. Capisco che i fan vorranno fare di questo viaggio un’occasione. Tuttavia, in questo caso, consiglierei ai tifosi di non girare per la città da soli o di indossare i colori del club durante la loro permanenza a Napoli“.

La domanda che ha fatto infuriare Klopp

I due messaggi diramati dal club inglese hanno provocato diverse polemiche e un giornalista ha voluto affrontare l’argomento in conferenza stampa. A Jurgen Klopp è stato chiesto se Napoli fosse una città sicura: “Buonasera mister, non è la prima volta che viene in questa città, vorrei sapere se trova pericolosa Napoli, perché oggi l’account Twitter della vostra società ha postato un messaggio in cui ha messo in guardia i propri tifosi su eventuali pericoli in città. Si sente di tranquillizzare i suoi tifosi e dire che comunque Napoli è stata sempre accogliente oppure ha un’altra idea? Che idea si è fatto della nostra città?”.

klopp

La replica del tedesco

Una domanda, che non è piaciuta per niente a Jurgen Klopp, che non è riuscito a contenere la sua disapprovazione. Il tecnico ha allargato le braccia e poi ha risposto: Questa è una domanda imbarazzante da parte tua. Vuoi un titolone. Io proprio non lo capisco. Tu sei di Napoli? Pensi che sia una città pericolosa? Io non lo so, non vivo una vita normale a Napoli. Sono protetto qui, vado in albergo e ora mi chiedi cosa penso di Napoli. Tu sai esattamente di cosa si parlava. Se alcuni tifosi incontrano altri tifosi, può succedere qualcosa“.

Klopp ha sottolineato infine che gli avvertimenti non avevano nulla a che fare con la città e poi ha abbandonato la conferenza stampa: “Questo non ha niente a che fare con la città, quindi non lo so. Ma non sono qui per darti titoli, se non sapete più cosa chiedermi non è un problema, perché vorrei andare in albergo ad essere onesto e concentrarmi soltanto sulla partita di domani. E sembra che non sapete più cosa chiedermi”.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA