Caso Griezmann, la “tattica” dell’Atlètico ha i minuti contati: il Barca pronto a fare causa

Nei giorni scorsi si è molto parlato del particolare minutaggio riservato dall’Atlètico Madrid ad Antoine Griezmann, con l’attaccante francese impiegato dai Colchoneros non più di mezz’ora a partita. Il motivo è presto detto: in caso le Petit Diable giocasse il 50 % delle partite in cui è disponibile (per essere “contabilizzata” ogni presenza deve essere di almeno 45 minuti), il diritto di riscatto da 40 milioni fissato nel contratto di prestito con il Barcellona diventerebbe obbligatorio. Ma l’escamotage trovato dai biancorossi di Madrid non è piaciuto affatto al club blaugrana, il quale è pronto a portare la questione tra i banchi di tribunale.

Il Caso Griezmann finisce in tribunale?

Durante la prima delle due stagioni in prestito dal Barcellona, Griezmann ha giocato per più di 45 minuti più del 75% delle partite in cui era disponibile; in questa seconda stagione invece Simeone sta centellinando il suo minutaggio tenendolo sempre al di sotto dei 40 minuti. La situazione sta facendo innervosire il club blaugrana, che ha già messo a bilancio i 40 milioni del riscatto sostenendo, come riporta Sport, che la clausola relativa ai minuti giocati valesse solo per il primo anno.

Futuro in MLS per Griezmann
Lo spinoso caso Griezmann

Situazione intricata

Secondo i catalani infatti il prestito di Griezmann era di un anno con eventuale proroga per una seconda stagione. Proroga che sarebbe scattata automaticamente proprio se il francese avesse collezionato quel famoso 50% di presenze da almeno 45 minuti. Ma l’Atlètico ha invece risposto sostenendo che la clausola si estenderebbe anche alla seconda stagione di prestito. Insomma una situazione decisamente ingarbugliata.

Antoine Griezmann
Lo spinoso caso Griezmann

Il Barça ha comunicato che l’attaccante è già a tutti gli effetti un calciatore dell’Atlético e i servizi legali del club stanno preparando la corrispondente causa per far valere il pagamento di 40 milioni. Intanto Griezmann continua a sfruttare al massimo le sue mezz’orette

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA