Morte Regina Elisabetta, Premier sospesa: il gesto di classe del City per i lavoratori occasionali dell’Etihad 

Nelle scorse ore, la Premier League ha annunciato che tutte le partite del fine settimana, inclusa la trasferta del Nottingham Forest a Leeds lunedì, saranno rinviate in segno di rispetto per Sua Maestà la Regina Elisabetta II, morta a Balmoral giovedì pomeriggio. Il Manchester City avrebbe dovuto affrontare il Tottenham all’Etihad sabato sera, ma la partita casalinga non ci sarà. Il club, però, ha fatto una promessa a tutti i lavoratori occasionali che erano stati ingaggiati per l’evento. 

Premier sospesa, il gesto di classe del City

I campioni in carica hanno confermato che tutti coloro che avevano un contratto legato al match saranno comunque pagati per intero per il proprio turno. Stesso discorso per i lavoratori ingaggiati per la partita della squadra femminile del City. La formazione di Gareth Taylor avrebbe dovuto iniziare la stagione WSL contro l’Arsenal all’Academy Stadium domenica. Un vero gesto di classe, ma non l’unico. 

city

I Citizens, infatti, hanno fatto sapere che tutto il cibo che doveva essere venduto e servito durante le due partite, verrà distribuito alle associazioni di Manchester. Il club ha confermato infine che i biglietti per entrambi i match rimarranno validi, ma i tifosi potranno anche richiedere il rimborso. Al momento, non sono ancora state fissate le date per i due recuperi. 

Quanto tornerà in campo la Premier?

Non è ancora chiaro quando tornerà in campo la massima serie inglese. Anche le partite previste per il prossimo fine settimana, il 17 e 18 settembre, sono in dubbio. Il funerale della Regina dovrebbe aver luogo lunedì 19 settembre a Londra e, come spiega Ben Rumsby del Telegraph, la polizia dovrà essere ridistribuita per l’ultimo saluto alla sovrana. Potrebbero dunque non esserci abbastanza agenti disponibili per le partite di Premier.

Premier-sospende-le-trasmissioni-in-Russia

Il Manchester City, attualmente, è secondo a un solo punto dalla capolista, l’Arsenal. La formazione di Guardiola tornerà comunque in campo all’Etihad mercoledì sera per il match di Champions League contro il Borussia Dortmund, l’ex squadra di Haaland.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA