Morte Regina, Crouch contro lo stop della Premier: “Non erano meglio il lutto al braccio e l’inno nazionale?”

La morte della Regina Elisabetta II ha destabilizzato la Gran Bretagna, con la nazione che osserverà un lungo lutto e tanti eventi cancellati o posticipati. Tra questi la Premier League, la cui sesta giornata è stata riprogrammata. Una decisione che ha trovato molti pareri favorevoli, ma anche tante voci fuori dal coro. Come quella dell’ex attaccante di Liverpool, Tottenham e Nazionale Peter Crouch, che su Twitter ha espresso la sua contrarietà. E non è il solo…

Stop Premier, Crouch contrario

Peter Crouch è stato uno dei più critici riguardo la decisione della Premier League di posticipare le partite di questo fine settimana in seguito alla morte della regina Elisabetta II, insistendo sul fatto che se i giocatori rendessero omaggio in campo passerebbe un messaggio molto più potente: “So che è solo un gioco e alcune cose sono molto più grandi, ma immaginate se tutte le nostre partite fossero andate avanti questo fine settimana. Lutto al braccio, minuto di silenzio, inno nazionale, banda reale che suona ecc. Per milioni di persone in tutto il mondo che guardano? Non sarebbe stato un commiato migliore?“, ha scritto su Twitter.

L’ex attaccante non è il solo a pensarla così…

Il famoso giornalista britannico Piers Morgan condivide il punto di vista di Crouch: “Decisione ridicola“, ha twittato. Poi ha aggiunto: “Gli eventi sportivi dovrebbero andare avanti. a) La Regina amava lo sport e b) Sarebbe bello vedere/ascoltare una folla enorme cantare l’inno nazionale in omaggio a Sua Maestà, come hanno fatto magnificamente i fan del West Ham“, in riferimento alla partita di Conference League degli Hammers. D’accordo anche Gary Neville: “Lo sport può dimostrare meglio di tante altre cose il rispetto che la Regina merita“.

Neville Superlega

Una polemica forse sterile, ma che nel Regno Unito ha aperto un acceso dibattito. Rimane comunque difficile stabilire quale fosse la giusta decisione da prendere.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA