El Tanque Denis non lascia e riparte dalla Serie D: “Non vedo l’ora”

Dopo la scadenza del suo contratto con la Reggina, squadra in cui era arrivato nel 2019, German Denis sembrava aver deciso di appendere gli scarpini al chiodo. Alla soglia dei 41 anni, l’attaccante argentino ex Napoli, Udinese e Atalanta tra le altre, si era convinto a trasferirsi nel bergamasco e continuare la sua vita lontana dal rettangolo verde. Una decisione che però è durata molto poco. Proprio nel giorno del suo compleanno, il 10 Settembre, El Tanque è diventato a tutti gli effetti un nuovo attaccante della Real Calepina, squadra lombarda di Serie D.

Denis firma in Serie D

Il Girone B della Serie D lombarda si prepara ad accogliere un attaccante da più di 200 goal da professionista in carriera. German Denis ha infatti firmato con la Real Calepina, squadra dilettantistica del bergamasco con sede a Grumello del Monte. Decisiva per la sua scelta l’amicizia con l’allenatore e il vice allenatore del club, Daniele Capelli e Matteo Moranda, rispettivamente ex compagno di squadra e ex preparatore atletico del Tanuqe ai tempi dell’Atalanta. “Una splendida opportunità, non vedo l’ora di aiutare i ragazzi. Sono felicissimo di essere parte di questo club“, le prime parole di Denis.

Denis Real Calepina

L’orgoglio dell’ad del club

Denis dovrebbe presentarsi ai tifosi nella gara in programma domenica contro il Desenzano Calvina. L’amministratore delegato del club Alberto Vescovi nasconde a fatica la sua soddisfazione: “È un’operazione storica per il nostro club: un giocatore che darà un contributo importante in termini tecnici, di esperienza e di carisma alla nostra giovane rosa. Per i bergamaschi Denis non è un semplice giocatore: oggi i ragazzi del nostro settore giovanile sono accorsi per salutarlo e abbracciarlo. Dopo essersi svincolato dalla Reggina ha svolto qualche allenamento con noi a Luglio e in quel periodo abbiamo capito che avrebbe potuto fare la scelta affettiva di tornare a Bergamo“.

talleres Germán Denis

Un carrarmato è pronto a sbarcare nella Serie D lombarda: quale sarà il suo impatto?

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA