Rayo Vallecano, finisce a pugni tra il presidente e l’agente di De Tomas: i due si accusano a vicenda

Finisce a pugni tra il presidente del Rayo Vallecano e l’agente dell’attaccante dell’Espanyol Raul de Tomas. I due, ora, si accusano a vicenda. Il dirigente afferma di aver ricevuto una testata dal procuratore, quest’ultimo invece dice di essere stato colpito dal presidente. 

Rayo Vallecano, finisce a pugni tra il presidente e l’agente di De Tomas

La squadra della Liga, recentemente, ha avviato delle trattative con l’agente di de Tomas, Ivan Garcia. I colloqui, però, non sono andati come ci si aspettava. Il clima, infatti, si è surriscaldato. Raul Martin Presa, presidente del Rayo Vallecano, dice infatti di essere stato aggredito da Garcia.

rayo Vallecano

Il 45enne sostiene di essere finito perfino in ospedale e, durante le ultime apparizioni pubbliche, ha sfoggiato un cerotto sul naso: È stata una testata completamente inaspettata – ha detto Presa alla stampa spagnola – È stata l’azione di un criminale, un’azione molto codarda e un’azione molto schifosa”. Garcia sostiene invece che sia stato il presidente ad aggredire lui. SPORTbible ha contattato ICM Stellar, l’agenzia di cui l’agente fa parte, per un commento ma senza successo.

I due si accusano a vicenda

Dopo la vittoria per 2-1 sul Valencia, il Rayo Vallecano, tramite una nota ufficiale, ha confermato che Presa ha presentato una denuncia formale contro Garcia: È radicalmente falso che Raul Martin Presa abbia aggredito Ivan Garcia. Ivan Garcia ha aggredito Raul Martin Presa dandogli una testata in faccia, giovedì a tarda notte. Proprio per essere stato aggredito, Raul Martin Presa ha chiamato la polizia, si è recato al pronto soccorso di un centro medico per ricevere assistenza medica e, immediatamente, ha sporto denuncia formale contro Ivan Garcia al dipartimento di polizia. La diffusione della fake news di ieri che qui abbiamo smentito è una debole strategia di difesa di Ivan Garcia di fronte alla questione legale che sta affrontando”.

Quanto all’attaccante de Tomas, nessun trasferimento da segnalare. Il 27enne, al momento, è rimasto all’Espanyol. Il giocatore, dopo aver litigato con l’allenatore Diego Martinez, è stato lasciato in panchina per le prime 5 partite della stagione. Lo spagnolo, molto probabilmente, lascerà presto la squadra anche se poi non potrà giocare per il suo nuovo club fino a gennaio.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA