Caso Hamraoui, Diallo arrestata di nuovo: sospettata di essere la mandante dell’aggressione

Torna alla ribalta il caso Hamraoui. Solo pochi giorni fa, a Parigi, erano stati rintracciati e arrestati quattro giovani accusati di aver aggredito, a novembre, la centrocampista. Nelle scorse ore, la svolta. La polizia francese ha fermato, di nuovo, l’ex giocatrice del PSG Aminata Diallo, oggi svincolata. La 27enne è stata arrestata con l’accusa di essere la mandante dell’aggressione avvenuta dopo una serata trascorsa insieme nei dintorni di Versailles.

Caso Hamraoui, cos’è successo?

Kheira Hamraoui è stata attaccata da alcuni sconosciuti nel novembre dello scorso anno, dopo una serata fuori con le compagne di squadra, compresa la Diallo. L’ex Barcellona è stata colpita più volte con una sbarra di ferro e ha avuto bisogno di punti su mani e gambe. Per questa aggressione era stata subito arrestata la compagna di squadra Aminata Diallo. La 27enne era accusata di essere la mandante dell’attacco, ma dopo alcune ore era stata rilasciata. Il caso Hamraoui, infatti, aveva preso una svolta inaspettata ed erano emersi dei nuovi dettagli. 

Hamraoui

Gli inquirenti avevano scoperto che la sim del telefono di Kheira era intestata all’ex giocatore Abidal. I due avevano avuto una storia ai tempi del Barcellona, quando lei giocava nella squadra femminile e lui ricopriva il ruolo di ds. Gli investigatori, dopo aver scoperto questo dettaglio, avevano interrogato l’ex difensore e la moglie, che nel frattempo aveva chiesto il divorzio.

Lo scenario di una vendetta calcistica orchestrata dall’amica Diallo, aveva lasciato il posto all’ipotesi di una relazione sentimentale poco gradita o magari finita male. Per settimane non sono emerse novità, ma negli ultimi giorni ben due svolte hanno riportato alla ribalta il caso.

Caso Hamraoui, Diallo arrestata di nuovo

Quattro uomini sono stati arrestati all’inizio di questa settimana a Parigi. La procura di Versailles ha reso noto che si tratta di quattro ventenni, di cui uno con precedenti penali. I giovani sono stati prelevati nelle rispettive abitazioni, uno a Yerres e gli altri a Villeneuve-Saint-Georges, e posti in custodia cautelare. Ma non è finita qui. Nelle scorse ore, è stata arrestata, per la seconda volta, Aminata Diallo.

diallo

Citando la procura di Versailles, il Journal Du Dimanche ha riferito che la 27enne è stata fermata venerdì in mattinata ed è sospettata di aver organizzato l’aggressione. Al momento non si hanno ulteriori dettagli. Diallo e Hamraoui non sono più compagne di squadra. Il contratto di Aminata con il PSG è scaduto alla fine della scorsa stagione e non è stato rinnovato. 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA