Galatasaray, l’esordio di Icardi: gioca mezz’ora e litiga con il portiere avversario

Esordio impetuoso per Mauro Icardi con il Galatasaray. L’attaccante argentino, da tempo ai margini del Paris Saint-Germain, si è trasferito in Turchia da poche settimane. L’ex capitano dell’Inter si è unito alla formazione di Okan Buruk con la formula del prestito secco e il PSG contribuirà a pagare quasi il 60% dell’ingaggio del calciatore (3 milioni netti li pagherà il Galatasaray, i restanti 5 invece il club francese). Nelle scorse ore, Maurito ha fatto finalmente il suo debutto in Süper Lig con la maglia del club di Istanbul. Un esordio da protagonista, anche se non è andato esattamente come immaginava.

Galatasaray, l’esordio impetuoso di Icardi

Al Nef Stadyumu, il Galatasaray ha affrontato il Konyaspor. L’argentino è entrato nel secondo tempo in sostituzione di Bafetimbi Gomis. Meno di mezz’ora di gioco, nessun gol ma una zuffa e un cartellino giallo. Maurito è stato il protagonista degli ultimi minuti del match, ma a suo modo. I primi passi dell’argentino in Süper Lig non hanno regalato grandi emozioni. Dopo 20 minuti di gioco, però, l’attaccante ha conquistato i riflettori. Suo infatti l’assist per il gol, o meglio l’autogol, che ha deciso la partita in favore del Galatasaray. 

Ma non è finita qui. A pochi minuti dalla fine, la zuffa e l’ammonizione. Torreira ha provato a ostacolare la rimessa del portiere del Konyaspor, Ibrahim Sehic. L’ex Sampdoria e Fiorentina voleva fargli perdere tempo, ma l’estremo difensore stanco del suo atteggiamento lo ha spinto. Icardi, che ha assistito alla scena, corre in difesa del compagno di squadra. L’ex nerazzurro e Sehic hanno un confronto molto acceso. Volano parole grosse e il portiere mette una mano in faccia a Icardi. L’argentino non si tira indietro e lo affronta. 

Icardi, gioca mezz’ora e litiga con il portiere avversario

Si scatena una piccola rissa, che coinvolge più giocatori finché alcuni compagni di squadra non riescono a separarli. Il portiere del Konyaspor viene espulso per doppia ammonizione, per Icardi invece solamente un cartellino giallo. Stessa sorte per l’ex Lazio Muslera ammonito per aver partecipato alla zuffa. Dopo 11 minuti di recupero, l’arbitro segna la fine di una partita caldissima che ha visto vincere il Galatasaray per 2-1. 

icardi

Un ritorno tanto atteso per Icardi, che non giocava una partita ufficiale dal 17 aprile, quando è sceso in campo per un solo minuto nella vittoria per 2-1 del PSG contro il Marsiglia.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA